Condividi

THE MOST INNOVATIVE YACHT (24-50m) AWARD GOES TO

QUANDO L’UNIONE FA LA FORZA: ARCHITETTURA NAVALE AUSTRALIANA, STILE ITALIANO, INTERIOR DESIGN BRITANNICO E QUALITA’ COSTRUTTIVA TURCA

Presso il Carlton Beach Hotel di Cannes, i designer Luuk Curvelle e Mauro Giamboi hanno ritirato il premio per il loro progetto Curvelle Quaranta.

Si tratta di un catamarano a motore di 33,7 metri di lunghezza, 32,3 di larghezza e con un dislocamento di 23 tonnellate.

E’ un‘imbarcazione di lusso compatta spaziosa costruita in materiali compositi e fibra di carbonio composito sia per contenerne il peso sia per migliorarne le performance riducendo le emissioni.

E’ rispettoso dell’ambiente quando attento e sensibile nei confronti di quelle persone disabili che necessitano di muoversi in carrozzina.

Per le persone con mobilità ridotta hanno pensato per esempio a incorporare nella piattaforma poppiera una sedia a rotelle impermeabile che abbassa in modo sicuro l’utente nella piscina a una profondità di 85 centimetri.

Le porte sono più larghe del solito in modo da agevolare il passaggio e, opzionale, è possibile farsi montare un montascale in modo da salire le scale in meno di un minuto.

Il S/Y Quaranta Curvelle vanta oltre 20 layout diversi per soddisfare le esigenze di ogni Armatore.

Dotato di 3 ponti, può ospitare fino a 12 persone (+ 5 di equipaggio) che dispongono di 6 cabine doppie con ampie finestrature situate sul ponte principale.

Le 6 cabine possono all’occorrenza unirsi in modo da creare 3 grandi suite.

L’ampio living e la sala da pranzo occupano la parte di poppavia del ponte superiore la timoneria.

E’ equipaggiato con un 2 propulsori x Cat. C32 ACERT 2 (x 1.417kW ) ed è in grado di raggiungere la velocità di 20 Kn (37.4 km/h) e una top speed di 23 (42.6 km/h) consumando, a pari andatura, il 30% circa in meno di altri yacht.

Lo scafo semidislocante garantisce maggiore comodità e stabilità anche a velocità sostenute.

Il Curvelle Quaranta ha ricevuto, oltre all’ambito premio in occasione del Salone Nautico di Cannes 2013, la classificazione RINA e MCA per poter navigare in oceano.

Riconoscimento non da poco dato che yacht della medesima categoria usualmente possono navigare fino a un massimo di 60 miglia dalla costa (111,12 km).

La produzione prevede la costruzione di 10 unità di cui la prima con consegna il prossimo novembre 2013.

Prezzo unitario: 10 milioni e 655.000 euro.

2017© RIPRODUZIONE RISERVATA