24 settembre 2014

Ferrari 250 GTO: nuovo record di vendita - 52 milioni di dollari (38,2 milioni di euro)

ferrari_250_gto_5111gt_paul-pappalardo-0-100

 IL DIAMANTE ROSSO. LE SPECULAZIONI INTORNO ALLA FERRARI 250 GTO NON ACCENNANO A SMETTERE. SECONDO TRE TRADER INDIPENDENTI IL COLLEZIONISTA AMERICANO PAUL PAPPALARDO AVREBBE VENDUTO LA SUA GTO CON TELAIO 5111GT (ACQUISTATA NEL ’74) ALLA CIFRA RECORD DI 52 MILIONI DI DOLLARI. IGNOTO IL COMPRATORE, PAPPALARDO STESSO SMENTISCE E NON COMMENTA.

“Sembra” (in questo genere di settore ci sono, per evidenti ragioni di riservatezza e fiscali, molte più compravendite nascoste che non alla luce del sole) che una transazione con ad oggetto una Ferrari 250 GTO abbia stabilito un nuovo record assoluto.

La Ferrari 250 GTO con telaio 5111GT sarebbe passata di mano dal collezionista americano Paul Pappalardo a un nuovo sconosciuto proprietario per 52 milioni di dollari (38,2 milioni di euro) cifra che stabilisce il primato nelle transazioni con auto da collezione.

La 5111 GT fu venduta nel 1963 al pilota Jean Guichet. Ha avuto una breve ma intensa storia di corse: Fu vincitrice del Tour de France 1963 (e seconda assoluta all’edizione 1964); negli anni seguenti vinse numerose altre gare in Francia e concluse la sua avventura come auto da corsa agli

Paul Pallardo, collezionista del Connecticut, acquistò la 5111GT nel 1974 e con lei ha vissuto un’intensa avventura collezionistica, con numerose partecipazioni nelle manifestazioni del Cavallino in tutto il mondo, compresi i raduni celebrativi della favolosa 250 GTO.

Nonostante la conferma di 3 trader indipendenti, Paul Pappalardo, interrogato sulla compravendita ha dichiarato: “non confermo queste cose, non ho commenti in merito!“.

Il fenomeno 250 GTO continua a far parlare di sé. Nonostante negli anni precedenti una Bugatti Type 57 Atlantic abbia tentato di diventare l’auto più preziosa del mondo, la rossa costruita nel 1962 per le gare GT e prodotta in soli 39 esemplari (36 250 GTO + 3 250 GTO/’64) resiste.

L’ultima notizia “ufficiale” di una compravendita milionaria risale all’aprile 2012 quando si ebbe notizia di 35 milioni di dollari pagati per la 250 GTO n. 3505GT.

Più recentemente hanno fatto notizia gli oltre 25 milioni di dollari pagati per una Ferrari 275 GTB/4 Spyder Nart da RM Auctions nei giorni di Pebble Beach. Modello Ferrari molto raro (solo 10 esemplari costruiti) e prezioso ma sempre lontano da cifre simili, questa Ferrari è il simbolo inequivocabile del momento magico che sta vivendo il collezionismo automobilistico.

Per alcuni oggetto di una transazione milionaria, per altri un oggetto da collezione invendibile, sacra dea che mai abbandonerà la loro collezione. Tra i fortunati possessori di una 250 GTO figurano Nick Mason (ex batterista dei Pink Floyd), lo stilista Ralph Lauren (vincitore della Coppa d’Oro Villa d’Este 2012 con un’altra auto da collezione ultra preziosa: la Bugatti Type 47 Atlantic), Robson Walton (proprietario della catena commerciale Wal Mart) e Lawrence Stroll deux-ex-machina del marchio di moda Tommy Hilfiger.

���© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Article Tags

0-100.it

E' UN’ACCELERAZIONE DI EMOZIONI: AUTO SPORTIVE, CLASSICHE, OROLOGI e DOLCE VITA. Passione, Cultura, Argomenti coinvolgenti, Foto emozionanti. Follow us on web: