Condividi

PENTHOUSE GALLEGGIANTE. IL FERRETTI YACHTS 920, CHE DEBUTTERA’ UFFICIALMENTE IL PROSSIMO SETTEMBRE 2017, E’ LA SECONDA NOVITA’ 2017 DEL GRUPPO FERRETTI (LA PRIMA FU IL FERRETTI YACHTS 850). QUESTO MAXI FLYBRIDGE, LUNGO FUORI TUTTO 28,49 METRI, E’ ATTUALMENTE IN COSTRUZIONE NEL CANTIERE FERRETTI YACHTS DI CATTOLICA.

Il nuovo Ferretti Yachts 920, che nasce della collaborazione tra il Comitato Strategico di Prodotto e Dipartimento Engineering Ferretti Group e lo Studio Zuccon International Project, è un maxi flybridge lungo fuori tutto 28,49 metri.

Lo yacht, che presenta una carena del tutto nuova, colpisce subito per la sua imponenza e la quantità delle aree relax presenti a bordo (quella a prua è la più ampia per un Ferretti Yacht delle medesime dimensioni). Il dettaglio del capodibanda, che prosegue oltre i camminamenti a murata penetrando al pari di una lama affilata nella finestratura della suite armatoriale, regalare un tocco di “aggressività” in più all’imbarcazione.

Come novità è da segnalare l’innalzamento della prua dello scafo che ha consentito di prevedere sul ponte di coperta una suite armatoriale wide body.

Il pozzetto, in base all’allestimento del divano poppiero, è disponibile in due layout,: sofà indipendente o chaise longue. Il flybridge è un ponte panoramico arredato freestanding.

La parte di prua dell’hard top, che sovrasta la postazione di pilotaggio esterna e l’area lounge, è proposta in varie opzioni: la tradizionale copertura in vetroresina grigio può essere infatti sostituita con una vetrata oscurata, con un tendalino o con lamelle ad apertura variabile.

Gli ambienti interni, che vantano il sistema di retroilluminazione a cielino, s’ispirano agli stilemi dell’architettura civile con ampie vetrate panoramiche che regalano luce naturale e laccature con texture che accentuano la profondità degli spazi.

La parte nobile del ponte inferiore è disponibile in due layout con tre o quattro grandi cabine en suite. Al comandante è riservata una cabina mentre ai marinai sono dedicate due cabine doppie.

La zona di poppa dispone del Submersible Hatch, il sistema di movimentazione del portellone del garage e della spiaggetta che, oltre a consentire una facile gestione del tender (dalla lunghezza massima di 4 metri), consente agli ospiti gli agi di un grande beach club.

MOTORIZZAZIONE E PRESTAZIONI

Il Ferretti Yachts 920 è proposto con tre diversi tipi di propulsione tutti MTU: una coppia di motori a 12V 2000 M96L (1.948 Mhp) oppure a 16V, rispettivamente 2000 M86 dalla potenza di 2.217 Mhp e 2000 M96 dalla potenza di 2.435 Mhp.

In base alla motorizzazione prescelta, le prestazioni sono rispettivamente di 23, 24 e 26 nodi ad andatura di crociera e di 26,5, 28 e 30 nodi di top speed.

2017© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Nata e cresciuta a Milano, dopo gli studi linguistici ha maturato numerose esperienze nei settori della moda e dell’editoria. La passione per i viaggi, per il bello e per tutto ciò che rende speciale l'universo del "bien vivre", l’hanno portata a trasformarsi in una deliziosa e tagliente “penna” dal tocco creativamente poetico nel mondo della Dolce Vita, degli orologi meccanici e delle auto.