Condividi

NELL’ALTO DEI CIELI. DOVE PUOI TROVARE UNA SAUBER GRUPPO C CHE VOLA LUNGO UNA STRADELLA DI PROVINCIA TRA MUCCHE E CASCINE? E 30 ABARTH DA CORSA IN UN COLPO SOLO? E GLI STATI GENERALI DELLE BARCHETTE SPORT ANNI 50? E QUATTRO (4!!!!) ALFA ROMEO TZ? LA VERNASCA SILVER FLAG 2015 E’ STATO UN ALTRO SUCCESSO.

Seduto su un angolo di prato nel punto migliore di un tornante o da dove riesci a contemplare il tratto di percorso più lungo possibile, la Vernasca Silver Flag ti offre il lato più suggestivo: gustarti l’avvicinamento di una macchina che vola verso il traguardo. Alla partenza non è per niente appagante. Tutto si consuma in pochi secondi: una serie di sgasate, il via, 40 – 50 metri di pura accelerazione e poi la macchina scompare e con lei il rombo del suo motore.

Lungo il percorso è una libidine: il paesaggio, bucolico, offre lo stesso incanto che coglierebbe un pittore paesaggista. Verde, natura, qualche rudere medievale e la dolcezza dei declivi descrive un territorio di una pace irreale. Ma improvvisamente, quel silenzio viene rotto da un suono completamente diverso, che da lontano ti grida “Sto arrivando!”.

Alla Vernasca la maggior parte delle auto, da corsa, lascia libero sfogo alla voce dai loro scarichi, che raggiungono i tuoi nervi pizzicandoli.

Quel suono, straordinario, ti racconta la macchina e la sua scalata verso la vetta: accelerazioni, cambiate, scalate con doppietta, stridere di gomme… Senti tutto, tutto il racconto della sua furiosa corsa verso Vernasca. A poco a poco quel suono diventa sempre più forte fino a diventare l’urlo di una bestia feroce. E’ talmente forte che colpendo i pendii della valle che ti avvolge, ti arriva da tutte le direzioni, come se altri mostri stessero per attaccarti da direzioni diverse. Quel grido ti procura agitazione, paura, è un vero mostro in avvicinamento. Cosa sarà quel latrato? 6 , 8 o 12 cilindri? E’ un suono potente e possente, rabbioso ma per l’appassionato è una carezza.

Più vicino, sempre più vicino… inizi a tremare, è lì a pochi metri. Sei sei inerme, immobile, sperando che non ti veda, nascosto tra i cespugli.

Ecco la bestia! Passa in un istante, pennella la corda della curva in modo impeccabile o si propone in un maestoso sovrasterzo. Non ti ha neanche visto, la sua preda è sull’asfalto, la sta inseguendo.

vernasca-silver-flag-2015-apripista-0-100-9

Vernasca Silver Flag 2015: APRIPISTA

vernasca-silver-flag-2015-turismo-0-100-29

Vernasca Silver Flag 2015: TURISMO

vernasca-silver-flag-2015-gran-turismo-0-100-66

Vernasca Silver Flag 2015: GRAN TURISMO

vernasca-silver-flag-2015-sport-0-100-22

Vernasca Silver Flag 2015: SPORT

vernasca-silver-flag-2015-sport-prototipo-2000-0-100-33

Vernasca Silver Flag 2015: SPORT PROTOTIPO e SPORT 2000

vernasca-silver-flag-2015-monoposto-0-100-11

Vernasca Silver Flag 2015: MONOPOSTO

vernasca-silver-flag-2015-anteguerra-0-100-9

Vernasca Silver Flag 2015: ANTEGUERRA

2017© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.