Condividi

RIB “ESTREMO” O TENDER PER MEGAYACHT? IL CANTIERE GRECO TECHNOHULL “AGGIORNA” IL SUO “PEZZO FORTE”, IL MEGA RIB SUPER VELOCE OMEGA 41 CON UNA ADRENALINICA NOVITA’: UNA TRIPLA MOTORIZZAZIONE FUORIBORDO DA 350 HP O 400 HP.

Il mega rib Omega 41, punta di diamante del cantiere greco Technohull con sede ad Atene, nasce dalla collaborazione tra Adam Younger, yacht designer inglese specializzato in powercraft design e l’architetto greco Alexandros Liaskovitis.

Rispetto alla versione precedente, si è pensato di dar vita a un’imbarcazione che, pur restando altamente performante, fosse più versatile e “confortevole” con la possibilità di essere scelta anche come tender al seguito di mega yacht.

Il nuovo Omega 41, lungo 13,2 metri e largo 3,4 metri, propone un layout in coperta rivisitato rispetto alla versione entrobordo mentre, per quanto riguarda le prestazioni, queste vengono incrementate prevedendo una tripla motorizzazione fuoribordo.

Con carena a V profonda, questo toy for boy ad alte prestazioni è costruito impiegando materiali quali tessuti multiassiali, resine epossidiche infuse sottovuoto e fibra di carbonio che assicurano leggerezza, rigidità e performance. Il legno scelto è teak Burmese.

La consolle, che mantiene la posizione centrale, offre sedute ergonomiche ed avvolgenti, adatte a garantire comfort in navigazione anche a velocità sostenute. Il T-top, con struttura in fibra di carbonio e vetri scuri, può prevedere anche l’installazione di pannelli solari.

Gli spazi interni sono “minimal” ma ben sfruttati e prevedono una zona giorno, che al calar del sole si trasforma in camera matrimoniale, e un bagno. Esternamente è previsto un piano cottura e un frigo. I tre fuoribordo non consentono prendisole di poppa pertanto si è optato per una zona conviviale verso prua.

MOTORIZZAZIONE E PRESTAZIONI

Il Technohull Omega 41 Technohull Omega 41 è equipaggiato con una tripla motorizzazione fuoribordo da 350 hp o da 400hp che gli garantirebbero un’andatura di crociera di circa 50 nodi con la possibilità di toccare punte di velocità massima intorno agli 80 nodi.

 

2017© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Nata e cresciuta a Milano, dopo gli studi linguistici ha maturato numerose esperienze nei settori della moda e dell’editoria. La passione per i viaggi, per il bello e per tutto ciò che rende speciale l'universo del "bien vivre", l’hanno portata a trasformarsi in una deliziosa e tagliente “penna” dal tocco creativamente poetico nel mondo della Dolce Vita, degli orologi meccanici e delle auto.