Condividi

LA LOSANGA DI MARE. PARTE IL 15 LUGLIO DA RIMINI IL RENAULT VERTICAL SUMMER TOUR: 8 DATE IN ALTRETTANTE LOCALITA’ BALNEARI ITALIANE PER CONOSCERE LA GAMMA DEI CROSSOVER RENAULT (CAPTUR / KADJAR / KOLEOS). SULLA RIVIERA ROMAGNOLA RENAULT ITALIA HA PRESENTATO L’INIZIATIVA.

Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con il Renault Vertical Summer Tour (nato nel 2008 sulla neve e trasferitosi dal 2011 sulla sabbia), iniziativa del marchio francese con Radio m20 che attraverserà l’Italia per tutta l’estate toccando le più note spiagge della penisola. Il programma prevede otto tappe durante le quali saranno protagonisti lo sport, il divertimento e, perché no, anche la seduzione. Ecco gli appuntamenti:

• 15-16 luglio: Rimini
• 22-23 luglio: Lignano Sabbiadoro
• 29-30 luglio: Marina di Pietrasanta
• 1-2 agosto: Numana
• 4-5-6 agosto: Margherita di Savoia
• 9-10-11 agosto: Marina di Camerota
• 13-14-15 agosto: San Vito Lo Capo
• 18-19-20 agosto: Realmonte

In ognuna delle località Renault organizzerà, presso il Vertical Village, dj set, giochi, animazione con balli di gruppo, lezioni di aerobica, tornei di beachvolley e, per i giovani, un gioco sulla falsariga degli spot Renault in onda attualmente in TV e che hanno per protagonista la coppia. Ma sarà, soprattutto, l’occasione per vedere e provare la gamma dei crossover Renault – Captur, Kadjar e, soprattutto, la nuova Koleos.

I PUNTI FONDAMENTALI DEI CROSSOVER RENAULT

Nel mercato italiano il 28% del parco circolante – un’auto su tre – è composto da crossover. La gamma di Renault in questi segmenti di mercato si è qualificata subito grazie a un bodystile di successo, alla moda. Il brand Renault è entrato di prepotenza nel comparto nel 2013 con Captur. Nel 2015 ha allargato la presenza con Kadjar. E da settembre, la gamma si completerà con la nuova Koleos (già ordinabile presso la rete di vendita).

Renault ha inteso dare ai suoi crossover un design sexy. Il French Design, di Laurens van den Acker risponde ai bisogni di una clientela esigente, che cerca nell’immagine e nella personalità una delle ragioni fondamentali d’acquisto.

In secondo luogo Renault ha deciso di spingere sulla dotazione tecnologica per migliorare la qualità della vita a bordo. La tecnologia user-friendly di Renault comprende retrocamera, head-up display, sistema elettrico di abbattimento sedili e molto altro. Infine la modularità e il comfort. In ultima analisi Renault intende offrire spazio e abitabilità da monovolume.

Renault Captur, obbiettivo QUALITA’. Aggiornato recentemente, il best-seller della Losanga si presenta con uno stile rinnovato per costruire una personalità più matura e convincente. La versione rialzata della Clio adotta un nuovo stile, con una forma di carrozzeria maggiormente orientata al crossover, quattro nuovi colori (che porta le personalizzazioni possibili a 30). Il frontale adotta una nuova griglia e fari delle versioni superiori con luci diurne a Led dall’inconfondibile forma a “C”. Sono stati inoltre migliorati gli interni in un ottica di maggiore qualità percepita: nuovi materiali “soft touch” per i rivestimenti, nuovo volante, nuova leva del cambio e nuovi pannelli delle portiere. La tecnologia, fondamentale, eleva ancora di più la sostanza della Captur: R&Go – trasforma lo smartphone in un tablet connesso -, navigatore Smart Nav Evolution su schermo da 7″, sistema audio della BOSE, nuovo dispositivo infotainment R-Link Evolution (con Android auto e Apple Car play) e parcheggio automatico. Prezzi: a partire da 16.100 euro (allestimento LIFE con motore tCe da 90 Cv). Motorizzazioni: TCe 90 Cv, TCe 110 Cv, dCi 90 Cv e dCi 110 Cv (anche con cambio a doppia frizione EDC)

Sul piccolo crossover francese arriva l’allestimento più alto di gamma – Initiale Paris – caratterizzato da un abbondante equipaggiamento in chiave di esclusività e tecnologia.

Renault Kadjar, obbiettivo DESIGN. Il design del crossover per il segmento di C di Renault esprime robustezza e il desiderio di avventura. Le sue caratteristiche estetiche di rilievo sono i vetri posteriori privacy, le barre portatutto in alluminio, ruote in lega fino a 19″ di misura (disponibili anche in colore nero), retrovisori shining back. Anche Kadjar, naturalmente, parla in linguaggio del comfort e della tecnologia: parking camera, cruise control adattivo, fari full-led, sistema infotainment R-Link2 (con Android auto e Apple Car play), Visio System, controllo superamento di corsia, schermo touch da 7″, sedili anteriori riscaldabili ecc. Prezzo di ingresso: 20.600 euro (allestimento L-ife Energy con motore tCe 130 Cv). Le motorizzazioni comprendono due motori benzina da 130 e 165 Cv, due Turbodiesel da 110 e 130 Cv, quest’ultima con trazione anteriore o integrale.

Per questo modello è disponibile la serie limitata Hypnotic Collection dotata di un allestimento particolarmente ricco.

Renault Koleos, obbiettivo COMFORT. E’ l’anello di congiunzione tra l’alto di gamma Renault (Talisman ed Espace) e i modelli crossover del brand. I suoi punti di forza sono il comfort, l’abitacolo spazioso ed elegante. L’altezza dal suolo di 210 mm e gli angoli di attacco di 19° e di uscita di 26° ne fanno un fuoristrada a tutti gli effetti (soprattutto perché è disponibile anche con trazione integrale 4×4). Dal punto di vista dell’offerta tecnologica troviamo il sistema R-Link 2, schermo fino a 8,7″, portellone ad apertura servocomandata. Sarà sul mercato con motore dCi da 130 e 175 Cv (quest’ultimo solo con cambio automatico e trazione anteriore o integrale). Prezzo d’attacco: 30.100 euro (versione ZEN con motore dCi 130 Cv)

2017© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.