Condividi

ELOGIO ALLA LENTEZZA. UNA PRIMA MONDIALE PER QUESTO CATAMARANO A MOTORE DAL DESIGN INNOVATIVO, DISCRETO E IN ARMONIA CON IL MARE

Oxygène Yachts, realtà canadese, presenterà il suo primo AIR 77 in occasione del Salone Nautico di Cannes (10-15 settembre 2013).

Si tratta di un catamarano a motore dal peso di 35 tonnellate nato dalla collaborazione tra Frédéric Sarfati (design) e Raphaël Krepser (produzione).

I materiali di costruzione impiegati sono: legno composito, fibra di carbonio, vetro e plexiglass stampato e trattato anti-UV.

Colpisce sicuramente per i suoi 280 m² di living space con la possibilità di passare, attraverso una porta di 10 m² nella parte anteriore della tuga, da poppa a prua in linea retta attraversando il salone di 65 mq.

Questo porta si apre verso l’alto grazie a un sistema idraulico a comando elettrico.

Le linee dello scafo, lungo 23.5 m, sono ultra semplici e, nel contempo, efficienti in mari agitati.

Le cabine di guida si trovano sotto la tuga mentre il flybridge è trasformato in un salotto solarium.

Ques’imbarcazione vanta 4 cabine doppie principali per gli ospiti e 2 doppie per l’equipaggio.

Le finiture interne di questo catamarano sono esclusivamente eseguite su misura secondo i desideri del cliente.

Il pescaggio ridotto di soli 0.8 m, unito alle 2 turbine UltraJet / Masterjet ne fanno una barca facile da manovrare e capace di accedere alle baie più appartate.

Il desiderio quasi di fondersi con il mare si rispecchia anche nella scelta del motore: 2×260 HP Volvo per una top speed volutamente limitata di 20 nodi (37 km/h) per consumi di carburante pari a 42 l/h a 12 nodi (37 km/h).