Condividi

DI NUOVO PROTAGONISTA. AUDEMARS PIGUET SVELA IL NUOVO ROYAL OAK CALENDARIO PERPETUO 2015 CHE, PROPOSTO IN 4 VERSIONI (2 IN ACCIAIO E 2 IN ORO ROSA) VANTA UN NUOVO CALIBRO (IL 5134) E UNA NUOVA DIMENSIONE DI CASSA (41 MM).

Queste quattro nuove referenze desiderano sottolineare il forte legame della Manifattura Audemars Piguet con l’affascinante complicazione del calendario perpetuo. Fu proprio il calibro 2120 (2,45 mm di spessore) lanciato nel 1967 che contribuì non poco a “mantenere stabile” la Maison durante la crisi dovuta “al quarzo” dando il giusto stimolo per un crescendo di successi (dal Royal Oak, al Royal Oak Offshore ai modelli Jules Audemars e Tradition).

Ora il calibro 2120 è sostituito dal calibro 5134 (4,31 mm di spessore), movimento meccanico a carica automatica ultra-piatto che, alloggiato in una cassa di 41 mm,  si può ammirare grazie al fondello in vetro zaffiro antiriflesso.

La platina è decorata a perlage mentre i ponti smussati sono decorati a Côtes de Genève così come il bariletto sospeso. La massa oscillante in oro 22kt riporta incisa la dicitura Audemars Piguet con il segmento esterno con motivo Grande Tapisserie a riprendere l’iconico quadrante Royal Oak.

Il meccanismo offre, ben leggibili sul display, le funzioni di ore, minuti, secondi, giorno, data, mese, anni bisestili e fasi lunari. Sul rehaut, con la rispettiva lancetta centrale, sono inoltre riportate le 52 settimane dell’anno.

Delle quattro versioni due modelli sono in acciaio (una con quadrante blu Ref. 26574ST.OO.1220ST.02 e una con quadrante argento Ref. 26574ST.OO.1220ST.01) e due in oro rosa (una con quadrante blu 26574OR.OO.1220OR.02 e una con quadrante argento Ref. 26574OR.OO.1220OR.01)

A seconda della referenza, questo classico segnatempo della tradizione è abbinato a un bracciale in oro rosa o in acciaio.

PREZZO

In acciaio61.600 euro
In oro rosa95.900 euro.