Condividi

L’ITALIANITA’ NEL DETTAGLIO. IN OCCASIONE DELL’ESPOSIZIONE UNIVERSALE CHE SI TERRA’ A MILANO FINO AL 31 OTTOBRE 2015, AUDEMARS PIGUET HA RECENTEMENTE PRESENTATO UN MODELLO ROYAL OAK CRONOGRAFO (REF. 26326ST.OO.D027CA.01) REALIZZATO IN UN’EDIZIONE LIMITATA DI 500 ESEMPLARI.

L’Audemars Piguet Royal Oak Cronografo Limited Edition è equipaggiato con il calibro 2385, meccanico a carica automatica (304 componenti, 21.600 a/h) con una riserva di carica di oltre 40 ore.

Il meccanismo è ospitato in una cassa in acciaio (41 mm di diametro e 10,95 mm di spessore) con le tradizionali otto viti esagonali della lunetta ottagonale in oro bianco.

Questo cronografo, impermeabile fino a -50 metri, offre le funzioni di ore e minuti, piccoli secondi alle 6, datario tra le 4 e le 5, cronografo con lancetta centrale dei secondi continui, contatore 30 minuti crono a ore 3 e 12 ore crono alle 9.

Il quadrante, argenté con motivo “Grande Tapisserie” e protetto da vetro zaffiro antiriflesso, presenta contatori blu, contatore 30 minuti crono con indici di colore verde, bianco e rosso in omaggio alla bandiera italiana, indici applicati delle ore in oro bianco e lancette Royal Oak, anch’esse in oro bianco con rivestimento luminescente.

E’ proposto con un cinturino in caucciù blu con fibbia déployante AP in acciaio unitamente a un cinturino cucito a mano in pelle di alligatore blu “a grandi scaglie”. Da notare che, prima di questa referenza, solo il cronografo Royal Oak City of Sails (2002) presentava un cinturino in caucciù.

La scatola che lo custodisce riporta una targa metallica che riproduce il fondello dell’orologio con l’incisione “Swiss Made Limited Edition” e i colori della bandiera italiana.