Condividi

NON CI RESTA CHE SOGNARE

Il marchio svizzero Chouriet Emile, di proprietà della società ginevrina Montres Chouriet, è stato così chiamato da Jean Depery, Director di MC, per rendere omaggio al signor Emile Chourietmaestro orologiaio nel 1685 a Ginevra.

Emile Chouriet Moonphase, modello presentato in occasione di Baselworld 2013 (“sfoglia” qui per tutte le novità), oltre alle funzioni di ore, minuti, secondi e fasi lunari, monta un movimento meccanico a carica automatica ed è equipaggiato con il calibro ETA 2892 con modulo aggiuntivo realizzato in esclusiva per Emile Chouriet in modo che la luna potesse, come per magia, ruotare tutto intorno al quadrante.

La cassa di 40 mm di diametro è in acciaio inox ma, l’attenzione di un occhio esteta e romantico, non può che cogliere la deliziosa e poetica raffinatezza del quadrante.

Un quadrante blu madreperla che pare invitarci a tuffarci nel mondo dei sogni chiedendo magari alla luna piena, scintillante nella sua madreperla, di realizzare un nostro desiderio.

Stelle metalliche scintillanti rendono ancora più realistico lo sfondo dando vita a un cielo stellato.

Sono riportati sul quadrante 4 i numeri romani (a ore 3, 6, 9 e 12) e lancette scheletrate e argentate.

Questo segnatempo, protetto da vetro di cristallo di zaffiro anteriore e posteriore, è impermeabile fino a -30 m.

Il cinturino che lo avvolge non poteva che essere in un elegante pelle nera con chiusura déployante in acciaio.