Condividi

OLTRE L’ESTETICA C’E’ LA CHIMICA. DA UTOPIA A REALTA’ SENZA FAR SALTARE IN ARIA I SACRI CODICI DELL’ALTA OROLOGIERIA. ANCHE LO SKULL BAD BOY PRESENTATO A BASILEA QUEST’ANNO NASCE DALLA COLLABORAZIONE TRA HYT E AUDEMARS PIQUET RENAUD & PAPI. IL TESCHIO, CIRCONDATO DAL LIQUIDO NERO, PARE VOLERTI PARLARE NEL PROFONDO; NASCONDE APPARENTEMENTE IL SUO “GIOCO” PER POI SVELARTELO COMPLETAMENTE SUL SUO LATO B.

L’HYT Skull Bad Boy Limited Edition (Ref. 151-DL-43-NF-AS), realizzato in una serie limitata di 50 pezzi, monta il calibro esclusivo HYT (ponti smussati a mano e decorati a Côtes de Genève, soffietti rodiati, 28.800 a/h).

Il movimento, visibile attraverso il fondello in vetro zaffiro, offre le funzioni di ore fluidiche nere retrograde, secondi e assicura un’autonomia di marcia a carica completa di 65 ore.

La cassa (51 mm x 17,9 mm) è realizzata in titanio DLC nero con finiture micropallinate. La corona a vite presenta un rivestimento in caucciù.

Lo Skull esibisce un nuovo materiale realizzato secondo il principio dell’acciaio di Damasco, un materiale dai riflessi marezzati impiegato per i coltelli e le spade da samurai. Per realizzarlo, diversi strati di acciaio e carbonio vengono piegati e ripiegati su se stessi per un totale di ben 256 volte.

Il quadrante, protetto da vetro zaffiro bombato e antiriflesso, è costituito da due mezzelune con motivo Clous de Paris. Gli indici sono realizzati con un carattere gotico in modo da conferire allo Skull Bad Boy un look molto rock.

Sul display si può osservare nell’occhio destro l’indicazione della riserva di carica (esso si scurisce man mano che l’orologio arriva al termine delle sue 65 ore di autonomia) mentre nell’occhio sinistro si trova il disco dei secondi in rotazione permanente e impercettibile.

Il principio della “meccanica fluida” si ritrova nell’impiego del tubo capillare in vetrospesso meno di un millimetro, nel quale scorre il “fluido delle ore” che riprende il profilo di un cranio e che è, in questo caso, di colore nero opaco (12 mesi di sviluppo).

La scelta di questo colore ha la conseguenza che risulta impossibile leggere l’ora in penombra. Come ha spiegato Vincent Perriard, CEO di HYT: “… Ci sarebbero state delle soluzioni per rendere l’orologio visibile di notte ma, se si vuol giocare sul lato oscuro, dark, lo Skull Bad Boy, si deve andare fino in fondo. La notte appartiene al mondo delle ombre, delle tenebre. È in sintonia con lo spirito skull “.

Impermeabile fino a una profondità massima di 50 metri, questo segnatempo viene abbinato a un cinturino in pelle di alligatore levigato dai riflessi ardesia con chiusura scratch.

Prezzo: 75.000 + IVA.