Condividi

La Convertible dei principi (per i Re c’è la Rolls!). Bentley “stuzzica” con i primi disegni della cabrio su base Mulsanne

La Bentley Mulsanne, lanciata nel 2010, è la tipica Gran Turismo nell’accezione Bentley: una combinazione unica di artigianalità, esclusività su misura, potenza elevatissima ed elevate prestazioni, nella perfetta tradizione del marchio inglese.

Da questi concetti prende forma una proposta sul futuro di un potenziale modello porta-bandiera del marchio della B. La Mulsanne Convertible Concept, sviluppata su base Mulsanne, continua una tradizione radicata nella storia del marchio inglese: offrire una vettura scoperta che sia suprema sintesi di lusso e vento nei capelli.

La Mulsanne Convertible Concept, l’erede della Azure (e delle iconiche 3-Litre, Park Ward S1 Drophead Coupe e Corniche), è ugualmente elegante, potente, veloce, esclusiva, prestigiosa, vestita della inconfondibile classe Bentley.

Il marchio guidato da Wolfgang Dürheimer non precisa alcuna altra informazione sul destino di questo modello: nessuna foto (solo alcuni rendering) e nessuna informazione sul suo debutto. Forse Parigi 2012?

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.