Condividi

UN VERO CRONOGRAFO D’AVIATORE DAL DESIGN SOBRIO, LEGGIBILE E FUNZIONALE. NON RESTA CHE DEFINIRE IL PIANO DI VOLO

Dai primi cronografi di bordo Breitling degli Anni ’30 al mitico Breitling Navitimer del 1952 per “atterare” nel 2013 sul nuovo modello Bretling Transocean Unitime Pilot, realizzato in una serie limitata di 1.000 esemplari.

Questo cronografo, dal look tecnico che richiama la grande tradizione Breitling in tema di orologi per aviatori, associa il calibro di manifattura Breitling B05  al pratico sistema d’ora universale interamente regolabile dalla corona (basta un solo gesto per correggere tutte le indicazioni, compresa la data, in avanti o all’indietro).

Questo segnatempo, cronografo con certificato ufficiale di cronometro rilasciato dal COSC a 1/4 di secondo e sistema d’ora universale, ha 56 rubini, oscilla a 28.800 alternanze l’ora e dichiara una riserva di carica superiore a 70 ore.

La cassa, disponibile in acciaio satinato o oro rosso 18kt, misura 46 mm di diametro.

Il quadrante, nero o midnight blu, ha le indicazioni bianche da sempre segno d’istintivo dei migliori strumenti per piloti ed è protetto da vetro zaffiro convesso antiriflesso su ambo i lati.

Sul quadrante sono riportati i classici 3 contatori cronografici: minuti a ore 3, ore alle 6 e secondi continui a ore 9.

La finestrella con datario si trova tra le 4 e le 5.

Impermeabile fino a -100 m, il Breitling Transocean Unitime Pilot,  ideale per chi volteggia tra i molteplici fusi orari del nostro pianeta, può essere accompagnato o da un cinturino in pelle Barenia o di coccodrillo oppure dal bracciale Ocean Classic in acciaio intrecciato.