Condividi

AL DI LA’ DELL’AUTO. BUGATTI HA PRESENTATO A MILANO LA SUA NUOVA COLLEZIONE DI ABBIGLIAMENTO E ACCESSORI. NON SOLO TECNOLOGIA AVANZATA E PERFORMANCE MA ANCHE ARTE. MEGLIO SE BESPOKE. ALLA SERATA ERA PRESENTE UNA SQUADRA DI BUGATTI CHE, CERTAMENTE, MILANO NON HA MAI VISTO IN VITA SUA: 3 VEYRON, UNA TYPE 41 ROYALE E UNA 57 ATLANTE.

L’evento “Art, Forme, Technique” tenutosi giovedì scorso presso l’Accademia delle Belle Arti di Brera, Milano, si è rivelato la cornice perfetta per la presentazione della nuova Lifestyle Collection Bugatti, collezione di abbigliamento e accessori dello storico e iconico marchio francese.

L’Accademia delle Belle Arti di Brera è stata scelta come sede dell’evento lancio in quanto sia Carlo sia Rembrandt Bugatti, padre e fratello di Ettore, milanese e fondatore dell’azienda, studiarono arte proprio qui gettando le basi delle loro carriere come designer.

La collezione si compone di due linee principali: Ettore Bugatti e Extreme Performance integrate dal programma Tailor Made/Bespoke dedicato esclusivamente a chi possiede una Bugatti.

Pensate per una clientela prevalentemente maschile, sofisticata e amante del lusso, si concentrerà nella fase iniziale su abbigliamento e accessori (es. abiti, capospalla, cravatte e una linea di borse) per poi estendersi a oggetti di design.

La collezione include un unico pezzo “for women”: una borsa in pregiata pelle di coccodrillo blu dall’inconsueta forma a ferro di cavallo a ricordare la sagoma della celebre griglia anteriore della Bugatti.

L’obiettivo dell’azienda è dar vita a un retail network nelle principali capitali internazionali della moda e del lusso aprendo 35 luxury boutique monomarca in cinque anni coinvolgendo partner illustri del settore luxury come Parmigiani Fleurier e Lalique.

Come sottolinea Massimiliano Ferrari, Managing Director di Bugatti International e responsabile del progetto Brand Lifestyle: “La Lifestyle Collection Bugatti rappresenta la prima espressione autentica di ‘luxury’ lifestyle di una casa automobilistica”.

Le tre linee della collezione denotano uno stile 100% Bugatti.

Contraddistinte dal logo “Fabriqué en Italie”, sono rigorosamente “Limited Edition” e hanno come colore protagonista indiscusso il blu, codice di riconoscimento cromatico del brand.

LINEA EB DI ETTORE BUGATTI

Contraddistinta dal monogramma EB (le iniziali del fondatore) vanta linee sobrie, sartoriali e l’impiego di tessuti raffinati unicamente italiani.

Il richiamo al mondo dell’auto si nota per esempio nelle giacche e nei colletti le cui linee riproducono l’inconfondibile griglia del radiatore delle auto Bugatti.

Alcuni simboli del brand, come il famoso Dancing Elephant disegnato da Rembrandt, scultore e fratello minore di Ettore, ritorna sotto forma di spilla da mostrare o da indossare sotto il colletto.

EXTREME PERFORMANCE MACARON LINE

Questa linea esibisce il logo Bugatti, il Macaron, e si caratterizza dall’utilizzo di tessuti tecnici e materiali stretch con grafiche e tape rifrangente.

Elemento chiave del design dei modelli, i 9 strati in fibra colorata di carbonio, altro tratto distintivo del DNA Bugatti.

Ogni modello di questa linea arriva fino al numero 431, scelto a ricordare il record di velocità raggiunto nel 2010 dalla Veyron Super Sport, l’auto sportiva di serie più veloce al mondo.

PROGRAMMA TAILOR MADE / BESPOKE

Questi modelli, dedicati unicamente a chi possiede una Bugatti, verranno realizzati solo su richiesta e su appuntamento.

Denotano formalismo estremo e sono realizzati solo con i tessuti e i materiali più pregiati.