Condividi

La proposta Bugatti per il Salone dell’Auto di Beijing / Pechino 2012 è un esemplare unico su base Veyron Grand Sport (la versione Spider tipo Targa della Veyron) confezionato con numerosi stilemi dell’Anno del Drago.

La Bugatti Veyron 16.4 Grand Sport Wei Long è personalizzata con l’ideogramma cinese del drago sui coprimozzi, il volto del drago sul serbatoio carburante e su quello dell’olio.

Per non smentirsi, Bugatti ha fatto realizzare questi particolari in porcellana dalla Königliche Porzellan Manufaktur Berlin, azienda tedesca già coinvolta nella realizzazione della carrozzeria della Bugatti Veyron Grand Sport “L’Or Blanc”, un altro esemplare unico presentato al Salone di Francoforte 2011.

L’abitacolo riporta ulteriori ricami di questo simbolo su poggiatesta, tappetini in seta e sulla placca in ceramica tra i sedili. Le caratteristiche meccaniche non mutano: motore V16, 4 turbo, 8.000 cc, 1001 Cv, 1200 Nm, trazione integrale, cambio DSG a doppia frizione con 7 marce, oltre 400 km/h.

Il prezzo è pari a 1,58 milioni di euro.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.