Condividi

ELEGANTE COME UN PIATTO DI WURSTEL E CRAUTI. DMC TRASFORMA L’ELEGANZA DELLA FERRARI 458 NELL'”ELEGANTE” DMC 458 SPIDER. 40 CV IN PIU’, NUOVO KIT ESTETICO.

Considerata troppo “gentile” dai tecnici del tuner di Dusseldorf, l’estroso DMC ha voluto dare alla Ferrari 458 Spider un appeal leggermente diverso, che stuzzicasse i desideri degli amanti del look “forte” e dei sapori piccanti.

Poche modifiche in verità (nuova mappatura della centralina elettronica e un nuovo impianto di scarico), ma la DMC 458 Spider “Elegante” ha guadagnato quasi 40 Cv, passando dai 570 di serie al nuovo picco di 608 Cv, con un momento torcente massimo di 568 Nm.

Al kit per il motore DMC ha abbinato nuove ruote in lega leggera (più leggere dei componenti di serie) da 21″ di diametro davanti e 22″ dietro, con pneumatici anteriori da 255/30 e posteriori (su ruota con canale da ben 12″) da 335/25. Per meglio gestire il nuovo potenziale dell’8 cilindri di Maranello, inoltre, vengono installate sospensioni sportive.

Secondo DMC le ruote (possono essere verniciate in qualsiasi colore si desideri), oltre a modificare decisamente l’impatto estetico della cavallina rampante, aumentano considerevolmente la tenuta di strada.

La nuova immagine della Ferrari 458 Spider si concretizza anche attraverso un nuovo kit estetico: nuovo splitter inferiore in fibra di carbonio sotto il musetto, nuovo cofano con sfoghi d’aria aerodinamici, nuovi specchi laterali in fibra di carbonio, nuove minigonne laterali, nuovo spoiler posteriore e nuovo estrattore (pure in fibra di carbonio).

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.