Condividi

FEBBRE DELL’ORO. MCLAREN DEDICA AI CLIENTI ARABI UNA 650S SPIDE CON VERNICE SPECIALE, ARRICCHITA CON PARTICELLE D’ORO VERO, 24K. SI CHIAMA AL SAHARA 79, NOME CHE RICORDA IL DESERTO E IL NUMERO ATOMICO DEL BIONDO METALLO. PREZZO (IN VALUTA EUROPEA) DI QUASI 370.000 EURO.

Il mercato del Middle East è molto importante per McLaren. Le personalizzazioni proposte dalla divisione McLaren Special Operation hanno molto successo poiché oltre il 25% di tutti i modelli venduti nell’area sono equipaggiati con elementi “su misura” dell’allestimento: colori speciali, layout dell’abitacolo (pelle e cuciture) o pacchetti aerodinamici.

Sulla scia del successo dell’iniziativa McLaren presenta al Salone dell’Auto di Dubai una serie speciale della McLaren 650S sviluppata dal reparto MSO. La complessa denominazione di questo modello, 650S Spider Al Sahara 79, evoca tutta la magia e l’opulenza del mercato a cui è destinata: “Al Sahara” indica, il lingua arabica, il deserto; “79” è il numero atomico dell’oro. La caratteristica principale, infatti, è la vernice bianco perlato con particelle in oro 24 carati.

La personalizzazione continua con ruote in nero opaco, uso estensivo di fibra di carbonio (prese d’aria laterali, musetto anteriore ed estrattore posteriore) e possenti lame applicate sulla parte bassa delle fiancate.

L’abitacolo sfoggia un allestimento particolare giocato sul contrasto tra il bianco e il nero: così sono infatti i sedili in pelle con cuciture a contrasto, forniti di regolazioni elettriche, il tunnel centrale e il volante. Prese d’aria e manopole sparse per l’interno (luci, climatizzatore, pulsante d’accensione, regolazioni della risposta della vettura e sistema infotainment) sono in colore dorato.

A livello meccanico, non cambia niente: V8 3.8 biturbo, 650 Cv a 7.250 giri, 0-100 in 3″, 329 km/h di velocità massima.

Il prezzo di listino sul mercato degli Emirati Arabi Uniti è di 1.456.308 Dirham, corrispondenti oltre 369.500 euro.