Condividi

MICA VORRAI PERDERE IL TRENO? PRENDENDO SPUNTO DAGLI OROLOGI DA TASCA IN USO NEL XIX SECOLO IN AMERICA, HAMILTON PRESENTA IL RAILROAD AUTO CHRONO, UN CRONOGRAFO ARRICCHITO CON UN TACHIMETRO.

Tutto ebbe inizio nel 1892 quando la Hamilton Watch Company decise di produrre orologi di precisione per la comunità ferroviaria. Questo per venire incontro alle esigenze di quei passeggeri che, all’inizio del XX secolo, perdevano spesso il treno a causa della scarsa precisione cronometrica dei propri orologi a confronto di quelli a disposizione del personale ferroviario.

Il primo annuncio pubblicitario di Hamilton, pubblicato nel 1908 sul National Geographic, recava lo slogan “Rail Road Timekeeper of the World” guadagnandosi il titolo di “The Watch of Railroad Accuracy – orologio di precisione ferroviaria”.

L’Hamilton RailRoad Auto Chrono monta il movimento cronografo H-21 (autonomia di 60 ore) che è alloggiato in una cassa in acciaio dal diametro di 44 mm. I suoi bordi dolcemente arrotondati, la satinatura verticale e proteggi-pulsanti affusolati ricordano gli orologi da taschino d’epoca.

Il quadrante, disponibile nei colori nero e grigio ardesia e protetto da vetro zaffiro antiriflesso, ha indici delle ore applicati e placcati nichel e lancette a forma di gladio lucidate.

Nella parte centrale del quadrante si può notare il tachimetro “a spirale” che parte dal centro del quadrante e si estende verso l’esterno. Gli indici tachimetrici possono essere, a seconda della tonalità del display, color ruggine o blu.

Impermeabile fino a -50 metri, questo cronografo, disponibile dal prossimo ottobre 2014, viene proposto con un bracciale in acciaio a cinque file di maglie oppure con un cinturino in pelle nera con cucitura marrone o bianca e fibbia pieghevole.

PREZZO

Con cinturino in pelle: 1.495 euro
Con bracciale in acciaio: 1.545 euro.