Condividi

OMAGGIO ALL’IGY (International Geophysical Year). DAL LUGLIO 1957 AL DICEMBRE 1958 FU INDETTO L’ANNO GEOFISICO INTERNAZIONALE; 70 PAESI EFFETTUARONO RICERCHE AL FINE DI APPROFONDIRE LE PROPRIETA’ FISICHE DEL PIANETA TERRA STUDIANDONE LE INTERAZIONI CON IL SOLE. CON IL MODELLO JAEGER-LECOULTRE GEOPHYSIC 1958 SI DESIDERA RICORDARE QUELLO STORICO ANNO.

Al polso del comandante del sottomarino nucleare americano Nautilus che, passando sotto alla banchisa del Polo Nord tracciò una rotta inusuale tra l’Oceano Atlantico e l’Oceano Pacifico, c’era il Geophysic, un cronometro Jaeger-LeCoultre in acciaio.

Il cronometro JLC realizzato nel 1958 aveva una cassa interna in ferro dolce in modo da risultare antimagnetico fino a 600 gauss e montava il calibro 478BBVVSbr con funzione stop secondi (bilanciere protetto e regolazione micrometrica).

Lo Jaeger-LeCoultre Geophysic 1958, presentato 56 anni dopo quel modello “eroico”, viene ora proposto in 3 versioni: con cassa in oro rosa (ref. Q8002520 300 pezzi), in acciaio (ref. Q8008520, 800 pezzi) e platino (Ref. Q800652, 58 pezzi).

Per venire incontro alle esigenze del mercato attuale, rispetto alla referenza alla quale s’ispira, l’orologio ha una cassa dal diametro di 38.5 mm anziché di 35 mm.

Il segnatempo monta il calibro Jaeger-LeCoultre 898/1, un movimento meccanico a carica automatica con cuscinetti a sfera in ceramica che non richiedono lubrificazione, stop secondi e un’autonomia di marcia a carica completa di 43 ore.

Tutte e 3 le referenze, disponibili esclusivamente nelle boutique della Maison di Le Sentier, dispongono di una cassa interna in ferro dolce utile per proteggerle dai campi magnetici.

Il quadrante di questa riedizione, fedele al modello del 1958, è di colore bianco con indici a bastone e lancette rivestite con sostanza luminescente colorata.

Sulle referenze Q8002520 e Q8008520 si possono notare le cifre arabe ai 4 punti cardinali (3, 6, 9 e 12) che si alternano agli indici applicati mentre sul modello in platino le cifre arabe le ritroviamo solo a ore 12 e 6.

Sul fondello pieno è riprodotto il logo della Manifattura JLC su di un globo terrestre attraversato da meridiani e paralleli.

Impermeabile fino a -100 metri, ogni modello è proposto con un cinturino in pelle di alligatore con fibbia che riprende la tonalità della cassa: nero per il modello in acciaio, marrone cioccolato per la variazione in oro rosa e blu per quello di platino.

PREZZO

Cassa in acciaio (Ref. Q8008520): 9.800 dollari
Cassa in oro rosa (Ref. Q8002520): 20.800 dollari
Cassa in platino (Ref. Q800652): 32.000 dollari