Condividi

L’OROLOGIO PER PETROLIERI O, FORSE, PER 12 DANAROSI DISCEPOLI INTERISTI? INUSUALE COMBINAZIONE TRA LA REGALITA’ DI UN MOVIMENTO TOURBILLON E LA MAESTOSITA’ INGEGNERISTICA DELLA TORRE DI TRIVELLAZIONE DEL PETROLIO

Il Louis Moinet Derrick Tourbillon, modello unico nel suo genere, è realizzato in un’edizione limitata di soli 12 pezzi.

Monta un meccanismo meccanico a carica manuale visibile attraverso il fondello avvitato con molla piovra.

Ha 19 rubini, oscilla a 21.600 alternanze l’ora, vanta una decorazione Côtes du Jura, viti in acciaio azzurrato e dichiara una riserva di carica di 72 ore.

Sulla parte superiore del quadrante di colore blu petrolio, protetto da 2 cristalli di vetro zaffiro antiriflesso, trova posto il meccanismo che riproduce perfettamente un pumpjack.

Questo meccanismo, realizzato in alluminio spazzolato, è in continuo movimento e completa un “ciclo di pompaggio” ogni 15 secondi.

Il tourbillon, con leva laterale di scappamento, è ingabbiato a ore 6 e compie una rotazione completa ogni 60 secondi.

La cassa è in oro bianco 18kt, misura 47 mm di diametro, ed è costituita da ben 59 componenti.

Impermeabile fino a -30 metri, mostra un fondello trasparente, avvitato con 6 viti riportante l’incisione sia del numero di serie sia del marchio Louis Monet.

Il Louis Moinet Derrick Tourbillon è completato da un cinturino in preziosa pelle di alligatore della Louisiana cucito a mano con fibbia pieghevole in oro bianco e  titanio nero.

Prezzo293.800 dollari (circa 220.000 euro).