Condividi

DISPERATA RICERCA DI PERFEZIONE. LA SECONDA GENERAZIONE DELL’AUDI A5 E’ PIU’ LEGGERA, UN PO’ PIU’ AGGRESSIVA, PIU’ POTENTE, PIU’ PARCA, MEGLIO EQUIPAGGIATA, PIU’ SPAZIOSA. DISPONIBILI 5 MOTORIZZAZIONI (2 TFSI, 3 TDI) CON POTENZE DA 190 A 286 CAVALLI. IN ARRIVO IN AUTUNNO.

La nuova Audi A5 Model Year 2016 è molto più di un restyling. La casa di Ingolstadt la presenta come “seconda generazione” creando, così, valore attorno ai nuovi contenuti tecnici e stilistici che la caratterizzano.

LE NOVITA’

Il nuovo stile “nasconde” un notevole guadagno aerodinamico: la A5 ha un CX di 0,25 a dispetto di proporzioni da berlina. Strutturalmente, invece, pesa – mediamente – 60 kg in meno rispetto alla generazione precedente. Il vano bagagli ha una capienza di 465 litri, 10 in più. Ulteriori novità sono l’Audi virtual cockpit (a richiesta), assetto di nuova generazione, nuova trazione integrale quattro con tecnologia Ultra.

DESIGN

La nuova A5 cresce nelle dimensioni e nella lunghezza del passo. La forma del coupé tedesco, 3 volumi/2 porte, acquisisce maggiore sportività nella zona anteriore: emerge la forma del cofano, ora molto più convesso e caratterizzato da profonde nervature. La somiglianza con la BMW Serie 4, quindi, è molto maggiore. Con la concorrente di Monaco di Baviera la nuova Audi A5 condivide l’impostazione tecnica di base: passo molto lungo e sbalzi corti. Sulla fiancata si può notare la profonda scalfatura che percorre tutta la linea di cintura dando forma ai passaruota e aggiungendo, così, volume ai fianchi. La coda, con un inconfondibile design a “coda tronca” esprime personalità, caratteristica normalmente rara tra tutti i marchi mondiali.

MECCANICA

La nuova Audi A5 entrerà in listino con 5 motorizzazioni, 2 a benzina, 3 Turbodiesel, con un range di potenza che varia tra 190 e 286 Cv. Complessivamente Audi dichiara che le prestazioni dei propulsori sono aumentate, mediamente, del 17% a fronte di una riduzione dei consumi del 22%. Saranno disponibili 2 tipi di trazione (anteriore o quattro “Ultra”) e 3 tipi di cambio: meccanico a 6 marce, S-Tronic (doppia frizione) con 7 marce e Tiptronic automatico a 8 rapporti (solo su A5 3.0 TDI da 286 Cv e alla S5 3.0 TFSI).

Di nuova concezione sono anche l’assetto, migliorato nella cinematica e nella risposta dinamica (è abbinabile al controllo elettronico degli ammortizzatori, gestito dal controllo della dinamica di marcia Audi drive select) e lo sterzo elettromeccanico (a richiesta si può montare lo sterzo dinamico a rapporto variabile).

ELETTRONICA

Audi dichiara che sulla nuova A5 è stato effettuato un nuovo piccolo passo avanti verso la guida autonoma. Tutti i dispositivi di assistenza attiva alla guida sono stati migliorati. Troviamo: Adaptive cruise control Stop&Go con assistente al traffico (jam assist), Park Assist, assistenza al traffico trasversale posteriore, riconoscimento della segnaletica, Collision avoid assist, avviso di uscita.

Su tutte le Audi A5 Model Year 2016 sono di serie:

  • Fari Xenon con luci diurne a LED
  • Fari posteriori a Led
  • Luci interne a Led
  • radio MMI plus Audi con display a colori MMI da 7 pollici
  • Bluetooth
  • Volante a 3 razze multifunzione
  • Audi Drive Select
Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.