Condividi

PASSATA E’ (PER ORA) LA TEMPESTA. IL POMERIGGIO BRESCIANO HA REGALATO AL PUBBLICO E AI PARTECIPANTI UN PRIMO ASSAGGIO DELLA VERA ATMOSFERA DELLA MILLE MIGLIA

Complice il favore del tempo, partecipanti, turisti, appassionati e curiosi hanno riempito le vie di Brescia attorno a Piazza della Loggia e Piazza della Vittoria per entrare, finalmente, nell’atmosfera dell’evento.

Aleggia, sulle vie del centro, un’atmosfera amarcord. Il fascino di Brescia e della Mille Miglia sta in questo sapore speciale con un pizzico di “misticismo“. Immaginando le fotografie delle vecchie edizioni e rivedere le stesse auto di allora (alcune auto con lo stesso numero di gara della “vera” corsa), produce un brivido. E in un momento vieni colto da un sentimento misto di rimpianto (perché vorresti che fosse l’anno della tua “vera” edizione preferita) e di eccitazione (magari da un angolo spunta Tazio Nuvolari con la sua maglioncino giallo).

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.