Condividi

STERZO DIRETTO E FRENI PIU’ POTENTI: QUANDO DI SERIE ANCHE SULLE UTILITARIE? LODEVOLE L’IMPEGNO DI VOLVO PER LA SICUREZZA SULLA NUOVA XC60: I TRE NUOVI SISTEMI (VIDEO) BASATI SULL’INTERVENTO ATTIVO DELLA STERZATA SONO FONDAMENTALI. MA IN TEMA DI SICUREZZA TUTTI I COSTRUTTORI DOVREBBERO FARE DI PIU’: COME RENDERE DI SERIE (A PARTIRE DALLE CITYCAR) STERZO PIU’ DIRETTO E IMPIANTO FRENI PIU’ POTENTE. E NON MASCHERARLI DA ACCESSORI. IL NOSTRO IMPROVVISATO TEST DEL CINGHIALE CON LA RENAULT ESPACE E’ STATO ILLUMINANTE.

Al Salone di Ginevra 2017 Volvo presenterà la nuova XC60 andando ad aggiornare la sua presenza nell’importante segmento dei SUV medi. Nell’attesa delle informazioni ufficiali, la casa svedese annuncia che il nuovo modello sarà equipaggiato con 3 nuovi dispositivi di ausilio attivo alla guida, tutti basati sulla presenza di uno sterzo intelligente.

Dice Malin Ekholm, Senior Director del Centro Sicurezza di Volvo Cars: “Con la nuova XC60 intendiamo andare oltre nella riduzione delle collisioni evitabili, aggiungendo dei dispositivi di supporto e assistenza alla sterzata. Il nostro obiettivo per il futuro è quello di arrivare ad azzerare entro il 2020 il numero di vittime o feriti gravi a seguito di incidente in una nuova Volvo“.

L’IMPORTANZA DELLO STERZO

Il dispositivo City Safety, già presente in gamma, è stato ulteriormente migliorato: ora è integrato con un sistema di aiuto alla sterzata che, in abbinato alla frenata d’emergenza, fornisce un aiuto aggiuntivo per evitare un impatto frontale (con altre auto, pedoni o animali). Si attiva a velocità comprese tra 50 e 100 km/h.

Oncoming Lane Mitigation. Per cercare di evitare le conseguenze da impatto con un veicolo che arriva frontalmente, il sistema entra in azione nel caso ci sia un involontario superamento di corsia. La sterzata viene corretta automaticamente riportando la macchina all’interno della propria corsia. Funziona tra 60 e 140 km/h.

Blind Spot Information System. Il sistema di monitoraggio dell’angolo cieco è stato aggiornato e ora include la sterzata assistita automatica: questa, nel caso di un’auto che sopraggiunge ma che non è vista dal guidatore perché nell’angolo cieco, si attiva riportando il veicolo nella carreggiata e riducendo il rischio di danni.

LE ALTRE NOVITA’

La nuova Volvo XC60 sarà equipaggiata con altri importanti dispositivi di aiuto alla guida: Large Animal Detection che rileva la presenza di animali di grandi dimensioni, il dispositivo Run-off Road Mitigation per la riduzione dell’impatto in caso di uscita dalla carreggiata, e la funzione semi-autonoma di supporto alla guida Pilot Assist, tutti disponibili come optional

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.