Condividi

UN VENTENNIO SULLA GRANDE MURAGLIA. 250.000 CINESI OSANNANTI FESTEGGIANO IL CAVALLINO, ORGOGLIO TUTTO ITALIANO.

I cinesi hanno confermato la passione e l’entusiasmo nei confronti del Cavallino Rampante250.000 tra tifosi e appassionati hanno preso parte, a Guangzhou (sud della Cina), alle celebrazioni per i 20 anni di presenza della Ferrari in Cina.

Una parata di oltre 130 Ferrari per le strade e i luoghi più significativi di Guangzhou che è stata resa ancora più speciale dalla presenza della 458 Italia prodotta in serie limitata per celebrare questa ricorrenza, contraddistinta da caratteristici elementi cinesi e verniciata nel colore “Rosso Marco Polo”.

Lo spettacolo si è concluso allo stadio Haixinsha (sede dei Giochi Asiatici nel 2010), con l’esibizione della 458 GT2 vincitrice del campionato mondiale endurance pilotata da Gianmaria Bruni.

La festa è proseguita con l’illuminazione del simbolo della città, la torre di Canton, che si è colorata di rosso per l’occasione mentre 500 clienti al suo interno prendevano parte alla serata di gala conclusiva.

Il Presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo che ha incontrato i media nazionali nella giornata di apertura del Salone Internazionale dell’Auto, ha sottolineato il rapporto con la grande Cina che  è recentemente diventata il secondo mercato mondiale della Ferrari, insieme alla Germania, a fronte di oltre 700 vetture vendute.