Condividi

ASPETTANDO L’ORIENTE. IL 2013 CHE STA PER VOLGERE AL TERMINE VEDE, PURTROPPO, L’ARREDO DEL LUSSO IN STALLO.

Dall’analisi dell’Osservatorio mondiale sui mercati deluxe 2013, promosso dalla Fondazione Altagamma, è emerso che il settore del business del lusso che comprende beni personali, auto, vino e liquori, alberghi, gourmet food, arredo e yacht arriverà a fine anno 2013 a quota 800 miliardi di euro, in crescita del +6% rispetto al 2012.

Fa da traino, contrariamente a quello che si poteva pensare, il settore delle auto di lusso +6%, degli hotel con un +9% e degli alcolici mentre il reparto casa si attesta sugli stessi parametri del 2012.

In particolare si nota che, mentre l’illuminazione sta avendo una “crescita a doppia cifra” grazie alla “rivoluzione” Led, l’area living sta attraversando un momento di vera difficoltà.

Per superare questo stallo, sarebbe necessario riuscire a ingolosire i mercati lontani come quelli asiatici dove, uno su tutti in Cina, manca tuttora la cultura del design.