Condividi

LA STORIA IN UN LIBRO. GUARDARE INDIETRO PER ANDARE AVANTI.

Ermanno Alboreto ha deciso di raccontare suo fratello Michele in un libro dal titolo Alboretro.

Un’opera imperdibile per chi ha amato e seguito con passione il pilota italiano spesso paragonato ad Alberto Ascari.

Nel corso della sua carriera, l’ultimo italiano a vincere una competizione sportiva a bordo di una vettura Ferrari, gareggiò per diversi team tra cui Tyrrell, Ferrari, Arrows, Lola e Minardi.

Campione europeo di Formula 3 nel 1980, il grintoso Alboreto passò in Formula 1, categoria in cui vinse 5 Gran Premi sfiorando la vittoria del titolo mondiale nel 1985.

Da sottolineare con orgoglio tutto italiano tra vittoria della 24 Ore di Le Mans del 1997 e della 12 Ore di Sebring del 2001. Proprio il 25 aprile di quello stesso anno, durante una sessione di prove private, perse tragicamente la vita.

Ermanno Alboreto, fratello di Michele ha deciso di fare un tuffo nel passato tra i più bei ricordi del “fratello pilota” e regalare un libro di emozioni.

La condivisione di ansie, passioni e vittorie esultanti ricordando quella scatola di cartone che, come per magia, si trasformava in un garage oppure i lap delle loro sfide in moto sulla terra battuta.

Un racconto dal tocco delicatamente amarcord per ricordare l’uomo, oltre che il pilota gentiluomo, che non tutti hanno avuto la fortuna di incontrare e che troppo presto ci ha lasciati.

Info: www.fucinaeditore.it