Condividi

CI VUOLE UN BATTESIMO! NEL VIAGGIO DI AVVICINAMENTO ALL’ALPINE TRIAL 2013, LA SQUADRA UFFICIALE ROLLS-ROYCE SI FERMA PER UNA SOSTA DAVANTI AL BROWN’S A LONDRA, ESATTAMENTE COME 100 ANNI FA.

Nel maggio 1913, 100 anni fa, James Radley si fermava con la sua Rolls-Royce Silver Ghost davanti al Brown’s Hotel nel quartiere Mayfair di Londra per fare una sosta nel suo viaggio verso l’Alpine Trial, un massacrante rally nelle Alpi orientali.

Così dalle memorie di Radley: “dobbiamo bere una bottiglia per battezzarla [la Rolls]. John, vai a prendermi una bottiglia di “The Widow”, che ne dici? E così, fuori dal Brown’s fu battezzata, e un bicchiere di Champagne venne versato nel radiatore.

LA STESSA AVVENTURA OGGI

Una squadra ufficiale Rolls, capitanata da una Ghost Alpine Trial Centenary Collection e in compagnia di non meno di 40 Silver Ghost (alcune con più di 100 anni sulle giunture) ripeterà quella storica avventura lungo oltre 2.500 chilometri di strade alpine.

14 GIUGNO 2013: PARTENZA DA VIENNA

Il grande giro partirà a metà giugno da Vienna per attraversare le strade alpine di Austria, Italia, Croazia e Slovenia. Faranno quindi ritorno a Vienna dove saranno ospiti, per il gran gala, a Palazzo Margraf Pallavicini.

Ma durante il giro un altro importante incontro è atteso a Riva del Garda (il 21 giugno) dove il gruppo, incontrando un club di appassionati Rolls, radunerà 100 Rolls-Royce Silver Ghost, la più grande adunanza di sempre per questo modello.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.