Condividi

QUANDO LE ROLLS FACEVANO I RALLY. SI CELEBRANO 100 ANNI DI UN’IMPRESA EPICA, CHE SARA’ RIPETUTA CON UNA DELLE STESSE AUTO DI ALLORA.

Al Salone dell’Auto di Shanghai, Rolls-Royce presenta la Ghost Alpine Trial Centenary Collection, primo esemplare di una serie speciale sviluppata dal reparto Bespoke in omaggio a una storica impresa compiuta esattamente 100 anni fa.

Nel giugno 1913 quattro Rolls-Royce Silver Ghost (tre esemplari ufficiali e uno privato guidato da  James Radley) portarono a termine la massacrane Austrian Alpine Trial, un rally di oltre 2.900 chilometri attraverso le Alpi austriache.

Quel successo fu un grandissimo contributo alla reputazione del marchio inglese, che ebbe l’opportunità di celebrarsi come il produttore dell’auto migliore del mondo.

OMAGGIO A UNA CAMPIONESSA

Per la prima volta il reparto personalizzazioni speciali di Rolls-Royce rende omaggio a un modello del passato. La Rolls-Royce Ghost Alpine Trial Centenary viene personalizzata con alcuni elementi stilistici che richiamano le quattro gloriose Rolls che portarono a termine l’impresa.

La colorazione esterna azzurro – Argento, ad esempio, è la stessa della Silver Ghost di James Radley. Da questa vettura deriva anche il colore nero per la griglia anteriore e le ruote.

Nell’abitacolo, meticolosamente allestito a mano e personalizzato, compare un motivo grafico impresso sul retro dei tavolini posteriori e della parte della plancia davanti al passeggero: riporta la topografia dell’Austrian Alpine Trial. Sull’orologio, invece, sono riportate le tappe della corsa e i tempi di percorrenza da rispettare.

La personalizzazione si completa con una coach-line verniciata completamente a mano e ripresa anch’essa dalla Silver Ghost di Radley.

100 ANNI DOPO, IL ROMANTICO REVIVAL

Il prossimo 14 giugno il 20-Ghost Club, il club di proprietari Rolls-Royce più vecchio del mondo partirà da Vienna per ripetere l’Austrian Alpine Trial nel centenario dell’edizione del 1913.

Oltre 40 Rolls attraverseranno le Alpi passando per Austria, Italia, Slovenia e Croazia e faranno ritorno a Vienna il 29 giugno. Nel gruppo ci sarà anche una Ghost Alpine Trial Centenary Collection e la storia Silver Ghost di James Radley.

Durante il revival del grande tour attraverso le Alpi, il 20-Ghost Club si incontrerà a Riva del Garda con il Rolls-Royce Enthusiasts Club per un gala celebrativo e, con l’occasione, creerà il più grande raduno di Rolls-Royce Silver Ghost (sono attesi 100 esemplari) della storia.

 

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.