Condividi

NIENTE M7, PURTROPPO. A GINEVRA 2016 BMW PRESENTA LA SUA AMMIRAGLIA DEFINITIVA, LA M760Li X-DRIVE, DAL NOME LUNGO E POMPOSO PER DARLE TUTTA L’AUTOREVOLEZZA CHE LE PERDE. LUNGI DALL’ESSERE INDIAVOLATA COME UNA PORSCHE PANAMERA TURBO S O “GT-ORIENTED” COME L’ASTON MARTIN RAPIDE, SI AVVICINA DI PIU’ A UNA MERCEDES-AMG S65: UNA MECCANICA GRANDIOSA (RITORNA IL 12 CILINDRI IN BMW) MA UNA PERSONALITA’ SOPRATTUTTO LUSSUOSA. QUEST’ULTIMA PUO’ ESSERE VALORIZZATA CON LA VERSIONE EXCELLENCE (ALLO STESSO PREZZO).

Si alza il velo sulla BMW serie 7 più potente e performante. La nuova 760Li X-Drive che vedremo il mese prossimo al Salone di Ginevra è un’ammiraglia al 65% lussuosa e al 35% sportiva (ma la proporzione può essere, almeno nello stile, invertita), concepita attingendo a piene mani ai principi della filosofia M-Performance ma costruita secondo le regole del più “sfrenato” lusso teutonico.

STILE SPORTIVO O ELEGANTE

L’anima M-Performance è chiaramente visibile nello stile, accentuato dal pacchetto aerodinamico M di serie. Il frontale della M760 è caratterizzato da prese d’aria maggiorate, cerchi in lega M da 20 pollici, cornici in tinta Cerium grey su molte parti di carrozzeria, scritta V12 sui montanti C, i logo M laterali, doppi terminali di scarico galvanizzati con design esclusivo. A richiesta, è disponibile uno spoiler posteriore M che ottimizza il flusso aerodinamico.

Se il cliente desidera una M760Li in versione Lusso può optare per il pacchetto “Excellence”, disponibile senza sovrapprezzo. Il pacchetto design esterno Pure Excellence è decisamente meno aggressivo e molto più elegante, con un diverso frontale, cornici con cromature chiare, assenza di loghi “M” e “V12” sulle fiancate, impianto di scarico più silenzioso e con terminali differenti.

La diversa caratterizzazione prosegue in abitacolo con il pacchetto design interno Pure Excellence e allestimento più elegante.

MOTORE

Debutta, su questa portaerei stradale, un nuovo poderoso 12 cilindri a V di 60°, di 6,6 litri di cilindrata, ed equipaggiato con due turbocompressori (tecnologia M Performance TwinPower Turbo). Ha il basamento in alluminio, architettura closed deck, testata avvitata fino alla piastra del basamento, pistoni in alluminio iniezione diretta di benzina, fasatura variabile con Doppio Vanos, Secondo i dati (provvisori) dichiarati dal costruttore, fornisce 600 Cv a 5.500 giri e 800 Nm di coppia a 1.500 giri.

I gas di scarico fuoriescono attraverso un impianto di scarico sportivo con valvole pneumatiche, capace di “suonare” con un’ampia variazione di toni audio per massimizzare il tipico sound di un 12 cilindri.

Il 12 cilindri è abbinato al cambio automatico Steptronic a otto marce, con programmi di cambiata specifica e Launch Control, e alla trazione integrale X-Drive (con maggiore coppia distribuita sull’asse posteriore)

TELAIO

Le sospensioni sono equipaggiate di serie con sistema di regolazione dell’assetto Executive Drive Pro, abbinato ad ammortizzatori pneumatici e Dynamic Damper Control. Inoltre l’angolo di imbardata del corpo vettura è gestito dalla stabilizzazione attiva antirollío, che avviene in modo elettromeccanico.

La nuova BMW M760Li xDrive monta di serie cerchi in lega da 20 pollici di nuovo disegno (anteriori 8,5 J × 20, posteriori 10 J × 20), in finitura finish cerium grey metallizzato opaco, e pneumatici nella misura anteriore 245/40 R20 e posteriore 275/35 R20.

L’impianto freni si avvale di giganteschi dischi anteriori da 480 mm di diametro.

PRESTAZIONI

Secondo il costruttore la BMW M760Li, accreditata di un peso di 2.180 kg a vuoto, scatta sullo 0-100 in soli 3″9 e tocca 250 km/h autolimitati (che, con il pacchetto M Driver’s Package, possono essere innalzati a 305 orari).

DI SERIE

    • Driving Experience Control
    • Integral Active Steering (effettua una demoltiplicazione più diretta dello sterzo sull’asse anteriore e e modifica l’angolo anche delle ruote posteriori).
    • Driving Assistant Plus
    • Assistenza di sterzo e guida in corsia
    • Assistenza di controllo della traiettoria di marcia
    • Prevenzione di collisione posteriore
    • Protezione attiva anticollisione laterale
    • Avvertimento presenza di traffico in senso trasversale
    • Active Cruise Control con Stop & Go
    • Sistema di visione Surround View in manovra con 3D View e Panorama view
    • proiettori LED adattivi con High Beam Assistant antiriflesso
    • BMW Gesture Control
    • Comfort Access
    • Sedili elettrici rivesti in pelle nappa
    • Cielo in Alcantara
    • Particolari dell’abitacolo in legno nobile Fineline nero con effetto metallizzato lucido
    • BMW ConnectedDrive con sistema di navigazione BMW Professional (su schermo a colori) e iDrive Touch Controller.
Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.