Condividi

PERCHE’ NON PRODURLA PER DAVVERO? NASCE UNA ISORIVOLTA CON CARROZZERIA ZAGATO: LA PRESENTAZIONE DEL SALONE GRAND BASEL 2018 HA OFFERTO L’OCCASIONE PER LA PRESENTAZIONE DI UNA NUOVA STRAORDINARIA (PERCHE’ INTERAMENTE ITALIANA) AUTOMOMOBILE (PURTROPPO, SOLO VIRTUALE): NASCE DALLA COLLABORAZIONE TRA ZAGATO E ISORIVOLTA E SI POTRA’ GUIDARE SU GRAN TURISMO SPORT PER PLAYSTATION.

Alla conferenza di presentazione del Salone Grand Basel (la terza fiera internazionale che si terrà a Basilea, insieme a Art Basel e Baselworld) il pubblico ha potuto assistere un’eccezionale sorpresa. La rassegna, che si terrà il prossimo settembre 2018 e sarà dedicata alle automobili sportive e di prestigio più esclusive e costose del listino mondiale, ha tenuto a battesimo una nuova automobile – seppure virtuale – nata dal cobranding di due storici marchi italiani.

Andrea Zagato, terza generazione della famiglia alla guida dell’azienda, ha “parzialmente” svelato la nuova Zagato Isorivolta Vision Gran Turismo.

Si tratta, innanzitutto, di un tributo del marchio milanese, fondato nel 1919, a uno dei protagonisti dell’automobilismo tra gli Anni 50 e 70: Renzo Rivolta, alla fine degli Anni 40, fondò la ISO a Bresso, alle porte di Milano, diventando un’azienda di successo nella produzione di motociclette ma, soprattutto, della piccola Isetta (poi data in licenza alla BMW). Negli Anni 60 il giovane figlio Piero, alle redini dell’azienda, la consacrò tra i protagonisti della produzione automobilistica d’alta gamma: Iso A3/C (sviluppata da Giotto Bizzarrini, che poi ottenne il permesso di svilupparla in proprio e dare vita alla Bizzarrini 5300 GT Strada), Iso A3/L, Isorivolta Grifo e poi Fidia, Lele, l’avveniristico prototipo Varedo e, infine, l’esperienza in Formula 1 nei primi Anni 70.

La Zagato Isorivolta Vision Granturismo resterà, per ora, solo un sogno realizzabile nel mondo fiabesco dei videogiochi. Come molte altre magnifiche auto del progetto Vision Gran Turismo, sarà, infatti, inserita nel catalogo delle vetture che si potranno guidare in Gran Turismo Sport per Sony Playstation, in uscita il prossimo ottobre 2017.

Il modello in scala 1:1 della vettura non è stato completamente svelato (su questo non sono state date informazioni o appuntamenti): Andrea Zagato ha mostrato al pubblico solo parte dell’aggressivo frontale e un passaruota.

Tanto è bastato, però, per creare eccitazione tra il pubblico presente. Questa collaborazione tra due importanti marchi dell’automobile, 100% italiani, crea grandi aspettative. Soprattutto perché, a parte la parentesi della Isorivolta Grifo 90 dei primi Anni 90, l’azienda di Bresso manca dalle scene internazionali da molto, troppo tempo!

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.