Condividi

PER TUTTI I GUSTI. LA RICETTA DI ABARTH PER L’APPASSIONATO E’ UNA 500 CONFIGURABILE PRATICAMENTE SU MISURA: POTENZA DA 140 A 190 CV, TRE TIPI DI CAMBIO, NUMEROSE TIPOLOGIE DI ALLESTIMENTO E UN CATALOGO ACCESSORI CAPACE DI ACCONTENTARE ANCHE I PIU’ INSAZIABILI.

Abarth sarà al Salone di Ginevra 2015 con la gamma prodotto per il 2015. La famiglia di modelli dello Scorpione, tutti imperniati sulla 500, sono equipaggiati con il motore 4 cilindri 1.4 T-jet con vari livelli di potenza e di allestimento. Il propulsore è abbinato a tre trasmissioni (cambio meccanico manuale, cambio meccanico robotizzato con padde al volante, cambio a innesti frontali Dog Ring) e due tipologie di carrozzeria (berlina e cabriolet)

La 595 Custom, alla base della gamma, propone 140 Cv. Un gradino più in alto si posiziona la 595 Turismo da 160 Cv. Il modello più prestigioso, la 595 Competizione, eroga 180 Cv.

Ai clienti più appassionati ed esigenti è dedicato il modello più estremo, la 695 Biposto, le cui consegne iniziano in queste settimane, caratterizzata da ben 190 Cv di potenza e 997 kg di peso (per un rapporto peso/potenza di 5,2 kg/Cv, il migliore del suo segmento).

Sullo stand Abarth a Ginevra si potrà prendere visione anche dell’ampio catalogo personalizzazioni, composto da 5 kit per aumentare la potenza del 1.4 T-Jet, 3 pacchetti per freni e sospensioni e numerose proposte in tema di elaborazione del sistema di scarico (storico campo di espressione dell’azienda torinese grazie al fondatore Carlo Abarth).

Il 2014 è stato un anno molto positivo per l’azienda: Abarth ha consegnato complessivamente 6.869 auto, il 12,2% in più rispetto al 2013.