Condividi

PERO’, LA 33 STRADALE… ALFA ROMEO ANNUNCIA “L’ARREDO” DEL SALONE DI GINEVRA 2015: DEBUTTO EUROPEO PER LA 4C SPIDER, GIULIETTA COLLEZIONE E MITO RACER. PURTROPPO, LA MERAVIGLIOSA ALFA ROMEO 33 STRADALE (PRESENTE IN UN NUOVO SET DI FOTO CHE ACCOMPAGNANO LA 4C) NON CI SARA’.

Al Salone di Ginevra è attesa l’Alfa Romeo 4C Spider definitiva al suo debutto europeo. Per alzare i toni, il Biscione presenterà due esemplari, uno bianco con vernice tristrato – la seconda in colore giallo Prototipo. La casa Madre ha stabilito il prezzo di vendita a 60.403 euro IVA Esclusa.

NOVITA’ ALLESTIMENTO ALFA 4C

Per il Model Year 2015, gli ordini di Alfa Romeo 4C che partono dal mese di febbraio sono contraddistinti da alcune novità di allestimento: fari in fibra di carbonio con  proiettori Bi-Led, l’Alfa Hi-Fi sound system e il telo Alfa Romeo per la copertura dell’auto, oltre al car care kit studiato appositamente per la cura e la pulizia della 4C. Sono invece disponibili come “optional gratuiti” il cruise control e i sensori di parcheggio.

L’Alfa Romeo 4C Coupé Model Year 2015 costa, IVA Esclusa, 52.206 euro.

ALFA ROMEO GIULIETTA COLLEZIONE

Il nuovo allestimento è il più ricco e prestigioso di tutto il listino Giulietta: esteticamente si riconosce per cerchi da 17″ con disegno a raggi e specchi di colore nero. L’abitacolo presenta un’impostazione che privilegia il colore scuro: ci sono di serie sedili in pelle bicolore nero/grigio e cuciture a contrasto, inserti satinati in colore grigio.

La dotazione comprende anche: 6 airbag, il dispositivo Alfa DNA (con differenziale elettronico Q2 e DST), l’innovativo ESC (include ASR e Hill Holder), fendinebbia e sensore di pressione degli pneumatici. Inoltre, per il massimo del comfort, sono sempre di serie climatizzatore automatico bi-zona, alzacristalli elettrici posteriori, autoradio touch-screen con CD/MP3 e funzione dual tuner, volante in pelle con comandi radio,  braccioli anteriore e posteriore, regolazione lombare dei sedili anteriori, specchietti retrovisori ripiegabili elettricamente, sensori di parcheggio posteriore, specchietto retrovisore interno elettrocromico e sensori di pioggia e crepuscolare, sistema infotainment Uconnect con touch-screen da 5″ ( a richiesta da 6,5″).

L’allestimento Collezione è disponibile con 5 motori: 2.0 JTDM Turbodiesel da 150 e 175 Cv (quest’ultimo con cambio a doppia frizione TCT: 0-100 in 7″8, 219 km/h, 4,4 l/100 km), 1.4 Turbo benzina Multiair da 120 CV e 170 Cv. Si aggiunge il 1.6 JTDM da 120 Cv Euro 6 (3,8 l/100 km il consumo medio dichiarato).

ALFA ROMEO MITO RACER

La piccola sportiva del Biscione è disponibile con un nuovo allestimento, subito riconoscibile per il paraurti posteriore sportivo, spoiler sopra il lunotto, scarico cromato, trattamento in colore bronzo delle ruote in lega da 17″, degli specchi e del tetto a scacchiera. Inoltre maniglie delle porte, cornici dei fari anteriori e posteriori sono in grigio satinato.

L’abitacolo si distingue per i rivestimenti in tessuto grigio ed ecopelle di colore marrone con trattamento vintage, tappetini con scritta Alfa Romeo e cuciture marroni, plancia Street di colore nero.

Di serie: 7 airbag, ESP, sensore di pressione pneumatici, fendinebbia, Alfa DNA (con differenziale elettronico Q2 e DST), climatizzatore manuale, sistema di infotainment UConnect con touchscreen da 5″ completo di interfaccia Bluetooth, connettore Aux-in, porta USB e comandi vocali.

Motorizzazioni: 2 cilindri Twin-air da 105 Cv, 1.4 Multiair turbo da 140 Cv, 1.3 JTDM da 85 Cv, 1.6 JTDM da 120 Cv, 1.4 GPL turbo da 120 Cv e 1.4 benzina da 78 Cv (ideale per i neopatentati).

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.