Condividi

ASTENERSI FERRARISTI. UNA LAMBORGHINI ELETTRICA E CHE VA ANCHE A TRAZIONE ANTERIORE. SACRILEGIO O PORTA VERSO IL FUTURO? PER PRESENTARE UNA NUOVA TECNOLOGIA IBRIDA ABBINATA AL V10 5.2 DELLA HURACAN, LAMOBORGHINI DISEGNA UN CORPO VETTURA COMPLETAMENTE INEDITO, CHE GUARDA, STILISTICAMENTE, ALLE COUPE’ MOTORE ANTERIORE (350 GT, 450, GT, ISLERO, JARAMA) DEI PRIMI ANNI DI ATTIVITA’. SI SCONTRA CONTRO LA FERRARI F12 O LA BENTLEY CONTINENTAL GT SPEED.

Al Salone dell’Auto di Parigi la sorpresa della Lamborghini è duplice: un nuovo sistema ibrido (motore V10 + 3 motori elettrici) e un design completamente nuovo, che dai giorni di presentazione della sconvolgente Estoque non aveva mai osato tanto.

Con la Asterion LPI 910-4 Lamborghini dà un primo assaggio dei suoi progetti futuri e, nello stesso tempo, propone al mercato una forma di carrozzeria inedita, un classicissimo coupé 2 porte, 2 posti con musone allungato, coda compatta e motore posteriore.

Asterion, nella mitologia greca, è il nome del Minotauro, creatura metà toro e metà uomo, l’istinto e l’intelletto.

DESIGN

La Asterion è stata disegnata dal Centro Stile Lamborghini ed esprime, muscoli, slancio ed eleganza ma adottando un’immagine molto più borghese. Anteriormente, dominano le classiche grandi bocche laterali, che racchiudono una novità: sono costituite da 2 elementi sopvrapposti (uno in titanio, uno in acciaio).

Il cofano allungato contrasta con la coda compatta ed eccezionalmente larga, con due larghe prese d’aria volte a raffreddare larghi radiatori.

MOTORE

Il V10 5.2 della Huracan è sistemato in posizione posteriore-centrale (si può ammirare attraverso il cofano trasparente). Questo produce 610 Cv e 560 Nm di coppia massima.

A integrare il motore termico ci sono 3 propulsori elettrici: uno è sistemato tra il motore e il cambio a doppia frizione con 7 marce, altri due sono posizionati sull’asse anteriore e forniscono, complessivamente 300 Cv. Le batterie sono alloggiate lungo il tunnel centrale poiché la trasmissione è montata dietro il motore.

Il totale della potenza espressa dalla  Lamborghini Asterion LPI 910-4 è di 910 Cv, per uno 0-100 in appena 3″ e 320 km/h di velocità massima.

Il funzionamento avviene in 3 modi: modalità “ibrida” con trasmissione a trazione integrale, modalità “elettrica” con trazione anteriore (percorre fino a 50 chilometri e raggiunge 125 km/h) o modalità “termica”. Questi sono gestiti attraverso 3 pulsanti posti sul volante: “Zero” (modalità elettrica), “I” (ibrido) e “T” (solo motore termico).

I sistemi di bordo, tra cui il climatizzatore e il navigatore satellitare, sono gestiti attraverso un tablet staccabile dalla plancia.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.