Condividi

SEGUI LA TUA STELLA SENZA VACILLARE. TESTA SULLE SPALLE, CUORE (MECCANICO) TRA LE NUVOLE. PRESENTATO PER LA PRIMA VOLTA AL SIHH 2015, L’EXCALIBUR AUTOMATICO SCHELETRATO E’ STATO IL PRIMO ROGER DUBUIS SCHELETRATO SENZA TOURBILLON E CON MOVIMENTO AUTOMATICO SQUELETTE. AL PROSSIMO SIHH 2016, QUESTA SEGNATEMPO “WARRIOR” VERRA’ PROPOSTO IN SMC, UN COMPOSITO HIGH TECH COMPOSTO DA FIBRA DI CARBONIO, RESINA E ACCIAIO E DUE VOLTE PIU’ DURO E DUE VOLTE PIU’ LEGGERO DELL’ACCIAIO.

Sportivo e contemporaneo, il Roger Dubuis Excalibur Automatico Scheletrato Carbonio è equipaggiato con il calibro scheletrato RD820SQ composto da 167 componenti, ciascuno dei quali rifinito a mano.

Questo movimento meccanico a carica automatica, progettato in-house e certificato Poinçon de Genève, presenta un microrotore scheletrato (introdotto da Roger Dubuis nel 2005), placcatura al rodio grigio antracite, perlage e finiture Poinçon de Genève. Oscilla alla frequenza di 28.800 alternanze l’ora e assicura una riserva di carica di 60 ore.

La stella, visibile sul quadrante e che presenta punte orientate verso alcuni indici delle ore, è stata rialzata rispetto al display squelette in modo da dar vita a un interessante effetto tridimensionale.

La cassa, di 42 mm di diametro e 12,14 mm di spessore, è in SMC, un composto di carbonio, resina e acciaio impiegato nell’industria aerospaziale due volte più leggero e due volte più duro dell’acciaio.

Come da tradizione della Famiglia Excalibur, anche questa referenza presenta lunetta scanalata, triple anse lancette Dauphine scheletrate d’oro.

Sul rehaut nero spiccano a contrasto la minuteria in rosso lacca e le diciture Roger Dubuis, Poinçon de Genève e Swiss Made in candido bianco.

Impermeabile fino a una profondità di 30 metri, questo scheletrato è proposto con un cinturino in pelle di alligatore e caucciù con fibbia deployante regolabile in titanio DLC nero.