Condividi

Al Salone dell’Auto di Pechino/Beijing 2012 Aston Martin omaggia il mercato cinese con una serie speciale di 88 esemplari per i modelli 12 cilindri: Virage, Virage S e DBS, in versione coupé e Volante. Tutte celebrano il numero 8, cifra fortunata nella cabala cinese, e il 2012, anno del Dragone.

La serie Speciale Anno del Dragone, l’Aston Martin della Fortuna, è stata personalizzata attingendo a piene mani dalla divisione Q by Aston Martin presentata per la prima volta al Salone di Ginevra 2012.

Le Aston Martin Dragon 88 si riconoscono per i numerosi particolari declinati secondo il gusto e il folklore tipici del mercato cinese: tra questi lo stemma Aston sul cofano in oro 24k, battitacco con caratteri cinesi, drago stilizzato cucito sul poggiatesta. Sono inoltre equipaggiate con ruote in lega a 10 razze, pinze freno di colore nero, griglia anteriore e prese d’aria con finitura lucida.

Per ogni modello si può scegliere uno dei seguenti colori: Amethyst Red, Volcano Red e Champagne Gold. Questi sono abbinati a rivestimenti interni in pelle nelle tinte Spicy Red, Deep Purple e Chancellor Red con cuciture a contrasto Sahara Tan.

Dell’allestimento di serie fanno parte anche finiture dorate e impianto audio Bang&Olufsen da 1.000 watt (con speciali cuffie in dotazione).

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.