Condividi

IL “DON GIOVANNI” DEL MARE: NON ANCORA LANCIATO E GIA’ 4 BARCHE VENDUTE. AZIMUT YACHTS HA SVELATO L’ULTIMO NATO DELLA “COLLEZIONE S”. SI TRATTA DELL’AZIMUT 77S, UN’AFFASCINANTE SPORTIVA “MADE IN ITALY” CHE VERRA’ PRESENTATA IN ANTEPRIMA MONDIALE IN OCCASIONE DEL PROSSIMO SALONE NAUTICO DI CANNES 2014.

L’Azimut 77S, facente parte della Collezione S del cantiere italiano Azimut Yachts, vanta una linea filante opera della matita creativa di Stefano Righini.

Questo “bellezza al mare” mostra una prua con taglio verticale e scudo in acciaio, una piattaforma poppiera pivotante a garantire la massima flessibilità di utilizzo, un’ampia finestratura a corpo unico sulla tuga, un sundeck con postazione pilota e una spaziosa area prendisole.

Gli interni, progettati da Carlo Galeazzi, sono all’insegna del comfort e della funzionalità e vedono l’impiego di essenze di zebrano lucido e pelli cucite a mano.

Sia il salone sia la zona pranzo godono di molta luce naturale grazie alle grandi vetrate laterali e al tetto apribile vetrato.

A bordo, oltre alla suite padronale, a tutto baglio a centro barca, sono presenti una camera Vip posta all’estrema prua e due cabine doppie laterali.

Gli alloggi destinati all’equipaggio sono collocati sottocoperta e prevedono due cabine in grado di ospitare fino a 3 persone.

L’Azimut 77S, che monta 3 motori diesel Volvo Penta da 900 Cv ciascuno con trasmissione IPS, sarebbe in grado di garantire alla velocità di 32 kn (circa 59,3 km/h) un consumo di 350 l/h.