Condividi

MAI SENZA.

Fin da 1959, il Rolex Oyster Perpetual Gmt-Master è stato considerato dai piloti della Pan American World Airways uno strumento indispensabile essendo un cronometro che permette di indicare simultaneamente e in modo perfettamente leggibile 2 fusi orari.

A  Baselworld 2013 (“sfoglia” qui per tutte le novità), Rolex presenta una nuova versione in acciaio 904L dell’Oyster Perpetual Gmt-Master: l’Oyster Perpetual Gmt-Master II (ref. cassa-bracciale: 116710 BLNR – 78200).

Una prima mondiale per il modello iconico Rolex con disco della lunetta girevole Cerachrom in ceramica bicolore blu e nera a ricordare il giorno e la notte.

La principale caratteristica del disco Cerachrom, introdotto nel 2005, è di essere anti scalfiture, altamente resistente alla corrosione e insensibile agli effetti dei raggi ultravioletti che tendono a sbiadire i colori.

La superficie, lucidata al diamante, offre una lucentezza  inalterabile.

L’Oyster Perpetual GMT-MASTER II, impermeabile fino a -100 metri, ha una robusta cassa modello Oyster (carrure monoblocco, fondello e corona a vite) realizzata in acciaio inossidabile 904L con finitura satinata e lucida che misura 40 mm di diametro.

La carrure è ricavata da un unico blocco massiccio di acciaio 904L mentre la lunetta girevole bidirezionale, con scala graduata delle 24 ore incisa nella ceramica e realizzata in un unico blocco, è rivestita di un sottile strato di platino PVD (Physical Vapor Deposition).

Il quadrante è di colore nero laccato con indici applicati e lancette ad alta leggibilità Chromalight (luminescenza a emissioni di lunga durata) in oro bianco 18kt.

La finetrella, con datario a ore 3, è rivestita con vetro di cristallo di zaffiro con doppio trattamento antiriflesso e con lente di ingrandimento Cyclope per facilitarne la lettura.

Il fondello è avvitato con scanalature Rolex mentre la corona di carica, dotata del sistema brevettato di tripla impermeabilizzazione Triplock e protetta da apposite spallette ricavate nel corpo della carrure, è saldamente avvitata alla cassa.

Questo iconico orologio è equipaggiato con il calibro Rolex 3186 di manifattura, cronometro certificato COSC (Contrôle Officiel Suisse des Chronomètres). Questo movimento, meccanico a carica automatica bidirezionale con rotore Perpetual, vanta, oltre alle funzioni di ore, minuti e secondi al centro, la visualizzazione delle 24 ore mediante lancetta supplementare di colore blu, 2 fuso orari mediante regolazione rapida e indipendente della lancetta delle ore, arresto dei secondi per una regolazione precisa dell’ora (31 rubini, 28.800 alternanze l’ora, spirale Parachrom blu paramagnetica, curva Breguet, bilanciere di grandi dimensioni a inerzia variabile, taratura di alta precisione mediante 4 dadi microstella in oro, ponte del bilanciere passante e un’autonomia di carica di circa 48 ore).

L’organo regolatore, vero cuore dell’orologio, grazie alla spirale Parachrom blu (brevettata e prodotta da Rolex in una lega esclusiva), è insensibile ai campi magnetici garantendo così grande stabilità rispetto agli sbalzi di temperatura e, in caso di urto, rimane fino a 10 volte più precisa di una spirale tradizionale.

Il nuovo Gmt-Master II è dotato di bracciale OYSTER (3 file) a maglie in acciaio 904L con elementi centrali lucidi ed elementi laterali satinati e lucidi sui lati.

Con chiusura di sicurezza Oysterlock che previene eventuali aperture accidentali, il bracciale dispone anche di una maglia di allungamento rapido Easylink che permette di regolare con facilità la lunghezza del bracciale di circa 5 mm.