Condividi

ATMOSFERA MEDITERRANEA

Quest’anno Tudor, in occasione di  Baselworld 2013 (“sfoglia” qui per tutte le novità), fa rivivere un famoso cronografo soprannominato “Montecarlo” da collezionisti e appassionati.

Lanciato nel 1973, ora è stato ribattezzato Heritage Chrono Blue.

Si tratta di un’interpretazione decisamente contemporanea che evoca un’atmosfera tipicamente mediterranea.

Il blu navy della versione storica qui si combina con un grigio leggermente più chiaro rispetto all’originale dando vita a un segnatempo adatto al polso sia dei “terrestri” sia di chi ama andare per mare.

Meccanico a carica automatica, oltre alle funzioni di ore, minuti, secondi, cronografo e data, è equipaggiato con il calibro Tudor 2892 e garantisce un’autonomia di carica di 42 ore.

La cassa, in acciaio inox con finitura lucida e satinata, misura 42 mm di diametro.

La lunetta, di colore blu, è girevole bidirezionale (48 posizioni) con gradazione di 12 ore.

Il quadrante, di colore bianco opalino con finitura opaca e protetto da vetro di cristallo di zaffiro, mostra gli indici delle ore tridimensionali, smussati e riempiti con una sostanza luminescente.

Heritage Chrono Blu si distingue anche per i 2 contatori (secondi continui a ore 3 e 45 minuti cronografici a ore 9) che compaiono come sommersi in 2 finestre trapezoidali color blu navy a netto contrasto con il colore predominante del quadrante.

La finestrella con la data si trova a ore 6.

Questo cronografo, impermeabile fino a -150 m, viene fornito con bracciale in acciaio con chiusura pieghevole e, in aggiunta, con un cinturino in tessuto color blu con fascia centrale grigia e arancio.

Condividi
She was born and raised in Milan, after studying linguistics she gained several experiences in the fashion and publishing industry. The passion for travels, beauty and for everything that makes the universe of the "bien vivre" special, turned her into a delicious and sharp "pen" from the creatively poetic touch in the world of Dolce Vita, mechanical watches and cars.