Condividi

3 VOLUMI DI BELLEZZA. LA GRANDEUR DEL MARCHIO CADILLAC HA RIEMPITO D’ORGOGLIO IL MOTORISMO AMERICANO. LA ELMIRAJ CONCEPT SI ISPIRA ALLA CADILLAC ELDORADO DEL ’67 E CIEL CONCEPT DEL 2012.

Nella parte anteriore si staglia maestoso il grande radiatore, le cui forme sono state modellate per rispondere ai volumi complessivi del corpo vettura. Ai suoi lati i tipici fari verticali che abbracciano i passaruota geometrici. Questi avvolgono grandi ruote da 22″ e, dietro di loro, potenti dischi in carboceramica.

La caratteristica più interessante è il terzo volume posteriore, nel quale gli elementi stilistici riprendono le forme dell’anteriore: il cofano motore e i fari verticali.

Telaio ed elementi strutturali della Cadillac Elmiraj sono ancora coperti da segreto ma appartengono a un progetto attualmente in fase di sviluppo e che sarà utilizzato sui prossimi modelli Cadillac. Il riferimento è alla piattaforma Omega, che inaugurerà il prossimo modello portabandiera Cadillac. In posizione anteriore è sistemato un motore 8 cilindri a V 4.5 con due turbo: fornisce 500 Cv e 678 Nm di coppia massima.

All’interno, i designer Cadillac hanno progettato un ambiente di grande lusso con 4 posti (per accedere ai posti posteriori, un servomeccanismo fa avanzare i sedili anteriori per permettere un agevole accesso). I materiali dominanti sono la pelle (per i sedili, plancia e pannelli porta) e il legno di palissandro per la parte inferiore della plancia. Il tunnel centrale, rivestito in pelle, percorre tutta la lunghezza dell’abitacolo, avvolgendo tutti gli occupanti.

Sulla Elmiraj è presente anche un avanzato sistema infotainment e strumentazione digitale da cui vengono controllati tutti i sistemi di bordo.

VERRA’ PRODOTTA? FORSE

Intervistato da un giornale americano sul destino di questo affascinante prototipo, il Senior Vice President di Cadillac Bob Ferguson ha dichiarato che la Cadillac Elmiraj è potenzialmente molto vicina alla produzione.

Il suo slancio ottimistico è tutto nelle sue parole: “è un’auto fattibilissima“; oppure: “i nostri dealer vogliono assolutamente un’auto così!“. O ancora: “quest’auto si può facilmente produrre: è concreta abbastanza per essere messa in produzione!”.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.