Condividi

GRAZIE DI TUTTO! UN APPASSIONATO DEL PERU’ E’ IL 174ESIMO (E ULTIMO) ACQUIRENTE DELLA FAVOLOSA CATERHAM 7 R500 SUPERLIGHT. LA PICCOLA BOMBA BRITANNICA E’ UNO DEI MODELLI PIU’ APPREZZATI DELL’INTERA PRODUZIONE. OLTRE IL 50% DELLA PRODUZIONE E’ FINITA ALL’ESTERO. ITALIA E GIAPPONE I DUE MERCATI MIGLIORI.

La produzione della Caterham 7 R500 Superlight è ufficialmente giunta al traguardo con la produzione (completata il 7 luglio) dell’ultimo esemplare. Il nuovo proprietario è un cliente peruviano, che potrà scorrazzare per i misti delle Ande con il suo mistico petardo a 4 ruote.

La produzione complessiva di questo modello ha raggiunto 174 unità, il 50% esportati. I due mercati principali di destinazione sono stati il Giappone e l’Italia, seguiti dalla Francia e dalla Germania.

Caterham afferma con orgoglio che, nonostante la sua natura così estrema, la R500 Superlight è una delle Caterham più apprezzate di sempre, orgogliosamente nei garage di molti clienti V.I.P. del marchio.

Presentata nel 2008, la R500 Superlight è stata la più estrema della Caterham Seven fino al 2013, quando è stata introdotta la 620 R, più potente di circa 50 cavalli.

E’ equipaggiata con un 4 cilindri sovralimentato da 263 Cv ed è capace di 2″88 sullo 0-60 (miglia!). E’ stata anche giudicata dal programma Top Gear come una delle più belle sportive mai prodotte. Sul circuito privato di Top Gear ha girato in 1:17:9, un secondo più veloce della Bugatti Veyron.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.