Condividi

PATEK SOTT’ LA MADUNINA. DA LUIGI VERGA A MILANO L’UNICA TAPPA EUROPEA DEL “TOUR” CHE CRISTIE’S ORGANIZZA NELLE MIGLIORI OROLOGERIE DEL MONDO IN VISTA DELL’ASTA DEL 9 NOVEMBRE A GINEVRA: 100 OROLOGI PATEK PHILIPPE DI TUTTE LE EPOCHE. NELLA BOUTIQUE DI VIA MAZZINI UN’ESPOSIZIONE DI ALCUNI DEI CAPOLAVORI DEL MARCHIO SVIZZERO, E TRA ESSI ALCUNI MOLTO RARI.

Il prossimo 9 novembre nell’affascinante cornice di Ginevra, la casa d’Aste Christie’s metterà all’incanto una selezione di orologi Patek Philippe di tutte le epoche. Si tratta di un omaggio della storica azienda inglese per celebrare 175 anni di attività del marchio svizzero. All’evento saranno venduti 100 orologi Patek Philippe che coprono un arco di tempo che va dall’inizio dell’800 alla fine degli Anni 80.

La strategia di Christie’s per la comunicazione di questo importante avvenimento ha dato vita a una mostra itinerante in tutto il mondo. Una selezione dei lotti che saranno all’incanto è in viaggio in queste settimane per le orologerie più importanti del mondo per permettere ad appassionati e investitori di ammirarli in anteprima.

Per la sua tappa europea, Christie’s ha scelto la orologeria Luigi Verga di Milano, da oltre 60 anni il negozio d’orologi dei milanesi, per ospitare un esclusivo aperitivo con eccitante visita tra le meraviglie della Maison Patek.

Tra gli orologi in mostra nella boutique di Via Mazzini, fianco al Duomo, il Boeing ref. 130, un cronografo sdoppiante monopulsante in oro 18 ct. realizzato in esemplare unico per William E. Boeing, il fondatore dell’omonima compagnia d’aviazione nel 1939. Un Ore del Mondo ref. 2523 a due corone con indicazione delle 24 ore e parte centrale del quadrante in smalto blu del 1953; un calendario Perpetuo ref. 3449 in oro giallo con fasi di luna e lunetta a tre livelli datato 1961.

Condividi