Condividi

BILSTERBERG CLUB. UNA RISTRETTA ELITE (14 CLIENTI) DI APPASSIONATI POTRA’ ACCEDERE ALL’ULTIMA VERSIONE DELLA DONKERVOORT D8 GTO. IL VOLTO MODERNO DELLA LOTUS 7 SI RICONOSCE PER UN DIVERSO MUSETTO E UNA SERIE DI AGGIORNAMENTI TECNICI SCATURITI DA UN ANNO DI INTENSA ATTIVITA’ IN PISTA.

La Donkervoort D8 GTO Bilster Berg Edition celebra un anno entusiasmante per il marchio olandese ma, soprattutto, l’inizio della partnership con il circuito tedesco di Bilster Berg (a Bad Driburg, tra Dusseldorf e Hannover).

Qui Donkervoort ha aperto un ufficio periferico e iniziato una serie di test per la Donkervoort D8 GTO. Nello stesso scenario, la factory olandese ha potuto offrire a numerosi magazine di motori la possibilità di effettuare prove per altrettante recensioni sulle loro pagine.

Da quest’intensa attività sono scaturiti numerosi risultati: sono stati raccolti numerosi risultati per lo sviluppo delle future versioni, è stato stabilito il record della pista per vetture stradali e, in molti test comparativi, la D8 GTO ha nettamente superato la concorrenza.

Per festeggiare quest’annata così intensa presso il circuito di Bilster Berg, Donkervoort annuncia la nuova D8 GTO Bilster Berg Edition, una serie speciale che sarà prodotta in soli 14 esemplari (numero ispirato, appunto, all’annata 2014 che va chiudendosi).

Le primissime informazioni rilasciate dal costruttore parlano di modifiche stilistiche al musetto e una serie di aggiornamenti meccanici come compendio dei risultati tecnici di un’intensa annata di attività in pista.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.