Condividi

UN PASSO PIU’ IN LA’, UN PASSO PIU’ GRANDE, UN PASSO PIU’ ESTREMO. LA PICCOLA FACTORY OLANDESE, PRODUTTRICE DELLA PIU’ FUTURISTA DELLE LOTUS 7, APRE IL 2016 CON L’ANNUNCIO DELLA COMPOSIZIONE DEL LISTINO:  D8 GTO-S, D8 GTO-RS E D8 GTO-R. MOLTO INTELLIGENTEMENTE, DONKERVOORT COMUNICA GIA’ ANCHE I PREZZI. ECCO L’IMMAGINE TEASER, PRONTAMENTE SCHIARITA PER RIVELARE L’IDENTITA’ DEI NUOVI MODELLI.

La reputazione che Donkervoort, piano piano, ha saputo ritagliarsi nella nicchia delle supersportive più “inutili” ha raggiunto un livello molto elevato. Ragion per cui ora, la piccola azienda olandese “non può più” permettersi passi falsi. Prova ne è la strategia molto “spinta” dal punto di vista della comunicazione (con numerose apparizioni nelle più svariate riviste patinate d’Europa), l’apertura di nuovi concessionari, l’organizzazione di una nutrita serie di eventi per proprietari e potenziali clienti. Donkervoort, insomma, è diventato un vero costruttore “semiserio” di automobili, autorevole e apprezzato.

L’azienda di Lelystad annuncia la gamma prodotto del 2016:

Donkervoort D8 GTO-S. La Donkervoort definitiva per la strada è stata pensata come una pura GT, con caratteristiche meccaniche estreme ma con una, per quanto possibile, speciale attenzione al comfort e alla comodità sui lunghi viaggi. Prezzo: 115.173 Euro, tasse escluse.

Donkervoort D8 GTO-RS. Deriva da uno sviluppo durato due anni e prende il testimone dalla D8 270 RS, che nel 2005 (con un piccolo motore 4 cilindri 1.8 Turbo di derivazione Audi da 270 Cv) piazzò un tempo straordinario al Nurburgring: 7’18”, superando di ben dieci secondi i 7’28 della Porsche Carrera GT. Obbiettivo della nuova GTO-RS, ovviamente, il Nordschleife. Edizione limitata a 40 esemplari. Prezzo: 151.173 Euro, tasse escluse.

Donkervoort D8 GTO-R. La sorella della RS non è omologata stradale ma sarà la benvenuta nei circuiti di tutto il mondo. Prezzo: 251.173 euro, tasse escluse.