Condividi

UN SOGNO “NAUTICO” SU MISURA. DALLA COLLABORAZIONE TRA IL CANTIERE NAVALE LIGURE EUROCRAFT E IL GIOVANE YACHT DESIGNER ITALIANO FEDERICO FIORENTINO HA PRESO VITA IL PROGETTO ELDORIS, UN SUPERYACHT PLANANTE DI 43 METRI “MADE IN ITALY” E AFFASCINANTE COME UNA FUORISERIE.

Spesso ci si ferma solo all’apparenza delle cose senza andare oltre. Con 0-100.it, cerchiamo sempre di “guardare oltre il muro” alla ricerca di quelle intuizioni, di quei desideri, di quelle aspirazioni e passioni che portano alla concretizzazione di un sogno nato, magari, su un foglio di carta.

Ammirare un bell’oggetto, un “gioiello del mare”, un segnatempo dalle incredibili complicazioni, dovrebbe portarci a voler capire, conoscere cosa e chi ci sta dietro.

Questo significa “rallentare il tempo” e aspettare che emozioni e desiderio di farsi conoscere vengano allo scoperto.

Con il designer Federico Fiorentino è bastato accennare al mare.

Mare che, per lui, non può significare altro che barca; non importa quale, è sufficiente allontanarsi poche decine di metri dalla costa per essere catapultati in un’altra dimensione.

Mentre John Keating – Robin Williams, l’insegnante nel film L’attimo fuggente, si alzava sulla sedia della cattedra per ricordare a se stesso che dobbiamo sempre guardare le cose da angolazioni diverse, per il yacht designer Federico Fiorentino è sufficiente lasciare la costa per cambiare radicalmente il proprio modo di vedere la vita; là, in mezzo al mare dove “tutto cambia”.

Al contrario di altri colleghi, Fiorentino disegna nient’altro che barche a motore, una passione, a tratti forse anche un’ossessione, che si porta dietro fin da quando, bambino, vedeva nel meccanico del porto della località di mare dove usava passare le vacanze estive, il suo primo grande “eroe nautico”.

Il suo stile, il suo tratto artistico è legato a doppio filo con quella che è la sua personalità; infatti è solo esprimendo il proprio modo di essere che si può ottenere uno stile unico e, soprattutto, riconoscibile.

Come 0-100.it, anche Fiorentino predilige forme e design legati alla tradizione nautica a discapito di quelle linee “improbabili e strampalate” che, pur essendo anche esteticamente piacevoli, difficilmente potrebbero poi ricevere il battesimo per navigare per mare.

Infatti, il design, le forme di un’imbarcazione sono sempre necessariamente legate ai volumi tecnici, alla funzionalità e alle particolari esigenze della “vita a mare” e di questo non si può non tenerne conto.

Dopo essersi “fatto le ossa” disegnando barche sotto i 24 metri, per questo giovane yacht designer italiano è arrivata l’ora del debutto nel segmento super yacht con il S/Y Eldoris.

Questo è potuto avvenire anche grazie all’incontro con Marcello Zangrandi di Eurocraft, il cantiere ligure che lo ha attualmente in costruzione a Vado Ligure (SV).

Il S/Y Eldoris è realizzato interamente in alluminio. Nonostante una linea apparentemente un po’ “pesante”, grazie a 2 motori MTU da 3648 Hp, è in grado di garantire una velocità di crociera di 24kn (circa 44,4 km/h) e una velocità massima di circa 30kn (55,6 km/h); alte prestazioni che lo pongono ai vertici della categoria.

Quest’imbarcazione di lusso, con la sue linee pulite, tese e aggressive rispecchia appieno la personalità e il gusto estetico del designer Fiorentino con studio a Milano.

Il S/Y Eldoris 43 mostra grandi vetrate e una sobria livrea; si sviluppa su 3 ponti ed è in grado di ospitare 10 passeggeri più 7 persone di equipaggio.

La suite armatoriale si trova sul ponte principale mentre sia le 4 cabine doppie (o, a scelta 2 cabine doppie e una cabina VIP) sia le cabine riservate all’equipaggio trovano posto sul ponte inferiore.

Gli interni, cercando di rispettare il leitmotiv dello yacht per la serie “al bando eccessi e ostentazioni”, sono personalizzabili in base alle esigenze e gusti dell’armatore.

La carena a V, oltre a un’attenta progettazione, è in grado di garantire stabilità in navigazione e bassi livelli di rumorosità e vibrazioni anche ad andature sostenute.

Lo scafo in alluminio, realizzato in una lega di alluminio e magnesio saldato, grazie a 4 paratie a tenuta stagna è in grado di resistere anche in condizioni avverse di mare particolarmente mosso.

Allo stato attuale, i tempi di consegna si aggirerebbero intorno ai 18 mesi.