Condividi

La Ferrari è mia e me la faccio io! Consegnato a Pebble Beach a un campione di Golf la prima Ferrari americana personalizzata con il programma Tailor Made.

Il golfista Ian Poulter è ufficialmente il primo cliente americano del programma Ferrari Tailor Made, inaugurato dalla Casa di Maranello per proporre ai clienti la possibilità di farsi confezionare un esemplare su misura.

Il giovane campione ha ricevuto le chiavi della sua nuova Ferrari FF personalizzata durante i giorni di Pebble Beach direttamente dall’Amministratore Delegato Amedeo Felisa.

La Ferrari FF di Ian Poulter si caratterizza per vernice bianco Sabbia a triplo strato. L’abitacolo, invece, è stato rivestito con pelle nera Poltrona Frau e tessuto Tartan, riprendendo lo stile della linea di abbigliamento sviluppata da Poulter. Lo stesso tessuto scozzese si ritrova in baule accostato alla fibra di carbonio.

Poulter ha lasciato intoccata la meccanica della sua Ferrari FF: ritroviamo, quindi, il V12 di 6.3 litri montato in posizione anteriore-centrale (montato anche sulla  F12 Berlinetta e prossimo debuttante anche sulla erede della Enzo ma in posizione centrale e in abbinamento al KERS) da 650 Cv con trazione integrale permanente e cambio a doppia frizione con 7 marce.

Ferrari Tailor Made
Il programma di personalizzazione sviluppato dalla Ferrari si articola in tre programmi: Scuderia, Classica e Inedita. Il cliente è invitato a Maranello dove viene seguito passo passo nella scelta dei materiali e degli accostamenti.

L’obbiettivo è creare una Ferrari che rispecchi il suo gusto ma che sia sempre coerente con la tradizione e l’identità del marchio di Maranello.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.