Condividi

IL PICK-UP DELLA LINGUACCIA. LO STAND UFFICIALE FORD AL SEMA 2013 OSPITA UN FORD F-100 DEL ’56, SOPRANNOMINATO “SNAKEBIT”, POMPATO FINO A 550 CV. GENE SIMMONS, BASSISTA DEI KISS, E LA MOGLIE SHANNON TWEED L’HANNO PRESENTATO AL PUBBLICO. SARA’ VENDUTO ALL’ASTA DA BARRETT-JACKSON NEL 2014 E IL RICAVATO ANDRA’ PER LA COSTRUZIONE DI UN OSPEDALE PEDIATRICO IN CANADA.

Il bassista del gruppo rock dei KISS Gene Simmons e la moglie Shannon Tweed hanno tenuto a battesimo presso lo stand ufficiale FORD al SEMA 2013 una versione speciale, iper-customizzata e iper-potenziata, della Ford F-100.

Un esemplare del 1956 del famoso furgoncino Pick Up, soprannominato Snakebit (termine americano con cui si indica un periodo sfortunato), è stato trasformato in un “omaggio” alle Shelby Mustang e sarà venduto nel 2014 dalla casa d’aste americana Barrett-Jackson. Il ricavato sarà interamente devoluto in beneficienza.

550 CAVALLI

Sotto il cofano di questo sconcertante pick-up di quasi 60 anni di età ruggisce un motore Ford V8 da 5,4 litri di cilindrata con compressore volumetrico. Fornisce 550 cavalli ed è accoppiato a un cambio meccanico a 6 marce e a trazione posteriore. L’impronta a terra è garantita da grandi ruote da 18″ davanti e 20″ dietro.

Il passo è stato allungato di 5 pollici (quasi 13 cm), il piano di carico è stato abbassato e ampliato. E’ rivestito con uno speciale materiale che ricorda il legno (materiale con cui era realizzato il piano originale) ed è protetto da un tonneau cover.

Anche l’abitacolo è stato personalizzato: pannelli porta in pelle realizzato a mano, panchetta in pelle, leve e pulsanti personalizzati.

AIUTIAMO I BAMBINI!

Il progetto nasce nell’ambito dell’iniziativa benefica Wheels of Dream con l’obbiettivo di raccogliere fondi per la costruzione di un ospedale pediatrico nella cittadina canadese di Saskatoon, provincia di Saskatchewan (una delle due sole municipalità canadesi senza un ospedale per bambini).

Tom Foster, boss di Industrial Machine & Manufacturing, azienda specializzata in customizzazione, ha lanciato l’idea di creare un Ford 100 personalizzato e l’associazione dei concessionari Ford di Saskatchewan ha sposato l’iniziativa contribuendo finanziariamente.

Condividi
Alvise-Marco Seno
Esperto di Marketing, Comunicazione e storia dell'automobile, giornalista/fotografo freelance, da sempre coltiva la passione per le auto sportive e d'epoca, l'orologeria meccanica e la fotografia. Dopo la laurea in Scienze Economiche si è trasferito a Milano. Oggi lavora nel settore dell'Automotive e collabora con riviste nazionali e internazionali (sia carta, sia web) nel settore automobilistico, lusso, e orologi.