Condividi

OCCHIO ALLO 0-300. LA GTP 720 E’ UNA PORSCHE PANAMERA TURBO CON 200 CAVALLI IN PIU’ RISPETTO AL MODELLO DI SERIE. SECONDO GEMBALLA, SULLO 0-300 LA SUA CREATURA CI METTE MEZZO MINUTO IN MENO.

Durante alcuni test privati condotti in un aeroporto privato, Gemballa ha messo alla frusta la GTP 720, la sua versione tuning della Porsche Panamera Turbo (il modello di serie è in vendita in Italia al prezzo di oltre 151.000 euro), nata dalla GTP 700. Quest’ultima, durante una prova di velocità sul circuito di Nardò, aveva già dato prova della sua furia, raggiungendo agilmente 338,8 km/h.

Ma alla piccola factory di Leonberg, come in qualsiasi azienda in cui si pratichi questa scelta di vita, il tuning è una filosofia “open source”, da cui si può sempre ricavare qualche risultato ulteriore.

E’ così nata la GTP 720, un bestione da 2,3 tonnellate e 720 Cv di peso (e 340 km/h di velocità massima autolimitati). Nonostante la stazza, però, la Panamera Turbo by Gemballa si è resa protagonista di una serie di record eccezionali, migliori delle stesse aspettative ufficiali. Durante le prove di accelerazione, infatti, il responso è stato:

0-100 km/h: 3″2 (modello di serie: 4″1; con pack Sport Chrono Plus: 3″9. Panamera Turbo S con 570 Cv: 3″9)
0-100 km/h: 9″7
0-300 km/h: 26″4

Gemballa afferma, in particolare, che lo 0-300 della sua vettura è più rapido di quello della vettura di serie di oltre 33 secondi.