Condividi

DIECI ANNI DI SOLE HYPERCARS. ZENVO FESTEGGIA L’IMMINENTE TRAGUARDO PRESENTANDO A GINEVRA L’ULTIMA EVOLUZIONE DEL SUO UNICO PRODOTTO, DENOMINATA TS1 GT. NUMERI SEMPRE MAGGIORI, MA COMUNQUE INFERIORI RISPETTO A QUANTO OFFERTO DAI COMPETITORS. PER CONTRO, POCHE, POCHISSIME UNITÀ PRODOTTE PER GARANTIRE ANCORA PIÙ ESCLUSIVITÀ.

Dopo il teaser del mese scorso, Zenvo Automotive, il produttore di hypercar danese, rilascia le prime immagini ufficiali della Zenvo TS1 GT e conferma alcuni importati dati tecnici.

Partendo da questi ultimi, l’unità motore è composta da un V8 Twin-Supercharged in lega leggera da 5.8 litri che sviluppa 1163 Cv e 1100 Nm di coppia. Combinato, il cambio sportivo a 7 marce dotato di ingranaggi a taglio elicoidale in configurazione ‘Dog Box’ offre cambi di marcia fulminei (40 millisecondi).

Si vocifera che la velocità massima potrebbe essere di 402 Km/h, o anche di molto superiore, dato che il modello “normale” di TS1 presentato allo scorso salone di Ginevra era limitato elettronicamente a 375 Km/h (con una accelerazione da 0-100 in 2,8 secondi).

Il colore scelto è forte e non vuole certo passare inosservato, così come i dettagli profilati in oro su un corpo totalmente (come ormai prassi) in carbonio.

In termini di aspetto, la Zenvo TS1 GT è stata concepita con l’idea di fendere l’aria in maniera perfetta avendo quanta più deportata possibile, ma anche guardando alla “tensione muscolare di una leonessa in caccia” (stando alle parole dei suoi creatori).

Condividi