Condividi

MA N’DO VAI SE IL DUAL TIME NON C’E’ L’HAI. GIRARD-PERREGAUX DEDICA AI VIAGGIATORI UN SEGNATEMPO CLASSICO E FUNZIONALE ARRICCHITO DAL DOPPIO FUSO ORARIO.

Il Girard-Perregaux 1966 Dual Time monta il calibro Girard-Perregaux GP03300-0094, un movimento meccanico a carica automatica con un’autonomia di marcia di minimo 46 ore.

Offre le funzioni di ore, minuti, secondi centrali, secondo fuso orario 24 ore e datario in un mini quadrante alle ore 6 rifinito da un cerchio godron e regolabile tramite un correttore a ore 8.

La cassa è in oro rosa, misura 40 mm di diametro e risulta resistente in acqua sino a -30 metri.

Il quadrante, costruito su diversi livelli e disponibile nel colori grigio antracite (Ref. 49544-52-231-BB60) e avorio (Ref. 49544-52-131-BBB0), è rivestito con vetro zaffiro antiriflesso leggermente convesso ed è circondato da una ghiera lucida e smussata.

Gli indici, visibili sul “chemin de fer” sono curvati in modo da aderire armoniosamente alla cassa regalando profondità all’insieme.

Sul display, dal design semplice e funzionale, il tempo locale è indicato da due lancette a forma di foglia rivestite con sostanza luminescente. La lancetta rossa che segna il tempo principale (ora locale) si muove sopra un disco centrale, con finitura satinata goffrata, graduato sulle 24 ore.

Dotato di fondello zaffiro, il segnatempo è proposto con un cinturino in pelle di coccodrillo marrone (quadrante avorio) o nero (quadrante grigio antracite) con fibbia in oro rosa.

Prezzo: 24.600 euro.