Condividi

NON C’E’ DUE SENZA TRE. IL GABBIANO AD ALI SPIEGATE, NELL’ANNO DEL SUO 160° ANNIVERSARIO, HA FIRMATO PER UN MOTORYACHT DA 46 METRI CHE RECHERA’ LA PRESTIGIOSA FIRMA DELL’ARCHITETTO FRANCESCO PASZKOWSKI.

Il motor yacht, con scafo dislocante e realizzato in acciaio e alluminio, è stato commissionato allo storico cantiere ligure da un armatore proveniente dall’Europa dell’Est.

Questo 46 metri (rientra nel limite delle 500 GT) va ad aggiungersi al progetto sottoscritto dal marchio del “gabbiano”meno di un mese fa per la costruzione di un superyacht di 54m.

Lo stile di entrambe le imbarcazioni rispecchierà gli stilemi caratteristici del cantiere ligure affacciato in pieno Golfo dei Poeti riprendendo i concetti del passato e rivisitandoli nel rispetto della tradizione.

La prua, dal dritto molto slanciato, ricorda le linee tipiche delle barche dei Paesi del Nord mentre le finestrature del ponte principale mostrano tratti leggermente squadrati in contrasto con le linee sensuali e sinuose come quelle dei corrimano in coperta.

Gli interni, spaziosi e dallo stile classico, comprendono sul main deck living, sala da pranzo e suite armatoriale mentre sul ponte inferiore trovano posto due cabine matrimoniali e due cabine a letti gemelli.

Sempre sul ponte superiore, alle spalle della timoneria, si trova la cabina del comandante mentre l’alloggio dell’equipaggio (4 cabine a due letti con bagno, dinette, cucina e zona lavanderia) è collocato sul ponte inferiore.

A poppa è previsto un beach club di circa 25 mq mentre a prua, oltre a un’area relax per l’equipaggio sono “ospitati” un dinghy di 5,50m, una rescue boat e una moto d’acqua.

Lo yacht sarà spinto da due motori Caterpillar 3512B garantendo una velocità di crociera di 12kn (circa 22,22 km/h) e una velocità massima di circa 17 kn (circa 31,48 km/h).

La consegna è prevista per i primi mesi del 2015.